Qui Serie “A”: riconferma Renon Campione d’Italia

Qui Serie “A”: riconferma Renon Campione d’Italia

(daniele amadasi)   Al termine di una delle serie di finale più breve della storia dell’hockey su ghiaccio italiano, dall’Odegar di Asiago arriva la riconferma del Renon Campione d’Italia, per la seconda volta consecutiva e per la terza in assoluta e nel giro degli ultimi quattro anni per il club dell’altopiano bolzanino.

Svenduta da settembre la Serie “A” alle Federazioni hockeystiche di Serie “B” di Austria e Slovena nella formazione dell’Alps Hockey League, dopo 33 anni dall’introduzione dei play-off (era la stagione 1983-1984), per l’assegnazione del titolo italiano 2016-2017 la FISG si è inventata per la stagione corrente la ridotta formula della Final Four, concentrando la corsa allo scudetto in due giorni ed in complessive tre gare, disputate dalle migliori quattro squadre al termine della regular season dell’Alps Hockey League.

Così fra sabato 21 e domenica 22 gennaio all’Odegar di Asiago sono andate in scena le semifinali e la finalissima scudetto; nelle sfide di sabato successi del Renon sul Cortina per 5-2 (1-1, 1-0, 3-2) con doppietta decisiva di Daniel Tudin e dell’Asiago sul Valpusteria per 3-1 (1-0, 1-1, 1-0), mentre nella finale scudetto di ieri il Renon ha avuto la meglio in rimonta sull’Asiago per 3-2 (1-2, 2-0, 0-0) confermandosi campione d’Italia, grazie alla doppietta di Alex Frei (12’05” e 38’37”) ed alla marcatura di Tommaso Traversa (32’55”), che hanno ribaltato l’iniziale doppio vantaggio dell’Asiago firmato da Krystofer Stanley Kolanos (00’06”) e Davide Conci (06’05”).

La formazione del Renon Campione d’Italia 2016-2017.
Portieri: Patrick Killeen (Can), Roland Fink ed Hannes Treibenreif .
Difensori: Christian Borgatello, Ivan Tauferer, Roland Hofer, Andreas Alber, Maximilian Ploner, Fabian Ebner; Christoph Vigl e Philipp Pechlaner.
Attaccanti: Oscar Erik Ahlström (Sve), Victor Per Ahlström (Sve), Simon Kostner, Tommaso Traversa, Daniel Tudin (Ita-Can), Thomas Spinell, Alex Frei, Janis Sprukts (Let), Markus Spinell, Hanno Tauferer, Julian Kostner e Matthias Fauster.
Allenatore: Riku-Petteri Lehtonen (Fin).

I vincitori delle 83 edizioni della Serie “A” di hockey su ghiaccio.
19 scudetti: Hockey Club Bolzano.
16 scudetti: Sportivi Ghiaccio Cortina.
15 scudetti: Hockey Club Milano.
6 scudetti: HC Milano (Saima + Vipers).
5 scudetti: AS Asiago Hockey.
4 scudetti: HC Diavoli Rossoneri, HC Gardena.
3 scudetti: SG Renon Hockey, Hockey Club Devils Milano.
2 scudetti: HC Aquile Merano, AS Mastini Varese Hockey, AMDG Milano.
1 scudetto: Diavoli HC Milano, HC Milan-Inter.

 

About The Author

Related posts