Serie B: chiusa la regular season, da venerdì i play-off

Serie B: chiusa la regular season, da venerdì i play-off
Photo Credit To http://eishockey-kaltern.com

(daniele amadasi)   Con la disputa nella serata di ieri, domenica 5 marzo, della 26.esima giornata si è conclusa la regular season del campionato di Serie B – Italian Hockey League e di conseguenza si è costruito il tabellone dei play-off e la relativa griglia di partenza, al via da venerdì 10 marzo con la serie dei quarti di finale al meglio delle tre gare su cinque.
Renon’B – Caldaro 2-1 ds, Merano – Alleghe 6-4, Caldaro – Appiano 3-2, Ora Frogs – Milano Rossoblu 2-9, Fiemme’97 – Como 3-4 e Feltreghiaccio – Pergine 1-2 ds i risultati delle gare di ieri che hanno portato alla seguente classifica di regular season: Caldaro 57 punti, Milano Rossoblu e Merano 56, Appiano Pirates 53, Fiemme’97 51, Alleghe 40, Pergine 39, Ora Frogs 32, Como 22, Renon’B 21, Chiavenna 19, Varese 17 e Feltreghiaccio 5.

Una regular season 2016-2017 di Serie B – Italian Hockey League che si archivia quindi con il primo posto del Caldaro davanti a Milano, Merano, Appiano e Fiemme per completare il quintetto dei potenziali candidati alla vittoria finale, con Alleghe, Pergine ed Ora comunque qualificati per i play-off, mentre per Como, Renon’B, Chiavenna, Varese e Feltreghiaccio la stagione è già finita. Regular season e 26 giornate di campionato che a livello statistico lasciano un buon valore di media spettatori per gara intorno alle 400 unità, seppure per merito di sole due squadre, Milano Rossoblu e Fiemme’97 che hanno rispettivamente registrato medie casalinghe di 1’401 e 1’154 spettatori.
Rimanendo in tema di numeri segnaliamo anche che a livello individuale il Domenico Perna (Milano) è risultato primo nella classifica marcatori di assisti con 60 punti (33 gol e 23 assist) ed in quella marcatori (33), mentre a livello di assist il migliore è risultato Daniele Veggiato (Alleghe) a quota 34. Fra i portieri invece primato ad Alex Tomasi (Appiano Pirates) che in 23 gare ha parato con il 92,60% subendo solo 1,53 gol di media a gara.
A livello di squadre invece palmares del migliore attacco al Milano (136 gol fatti) e della migliore difesa al Caldaro (40 gol subiti), mentre le maglie nere sono andate a Feltreghiaccio (solo 23 gol realizzati) e Como (ben 129 gol subiti).

Da venerdì 10 marzo quindi via ai play-off con i quarti di finale e con serie al meglio delle tre gare su cinque: Caldaro – Ora Frogs, Milano Rossoblu – Pergine, Merano  – Alleghe ed Appiano Pirates – Fiemme’97. Successive date: 12, 15, 17 e 19 marzo. A seguire semifinali (22, 24, 26, 29 e 31 marzo) e finali (2, 5, 7, 9 e 12 aprile).

About The Author

Related posts