Alps Hockey League: novità Vienna e Linz, mistero Milano Bears

Alps Hockey League: novità Vienna e Linz, mistero Milano Bears

(daniele amadasi)  In attesa di scoprire quali giocatori e tecnici faranno o meno parte dell’Hockey Club Milano Bears, nuova costola dell’Hockey Milano Rossoblu, l’Alps Hockey League ha visto l’ingresso di due nuove squadre austriache, il Vienna Capital Silver ed il Steel Wings Linz, farm team dei Vienna Capitals e dei Black Wings Linz di EBEL.

Salgono così a quota 19 il numero delle iscritte alla quarta edizione dell’Alpenliga, il torneo internazionale organizzato dalle Federazioni di Austria, Italia e Slovenia.
Per l’esattezza ai nastri di partenza della versione 2019-2020 dell’Alps Hockey League avremo nove squadre austriache (il Bregenzerwald, il Feldkirch, l’Adler Kitzbühel, il Klagenfurt Juniors, i Steel Wing Linz, il Lustenau, i Red Bull Salisburgo Hockey Juniors,  i Vienna Capital Silver e lo Zeller), otto italiane (l’Asiago, il Cortina, il Fassa Falcons, il Milano Bears, il Renon, il Valgardena, il Valpusteria ed i Vipiteno Broncos) e due slovene (l’Olimpia Lubiana campione in carica e l’Acroni Jesenice).

In attesa dell’esatta definizione del format della quarta edizione, andiamo ad analizzare le principali operazioni di mercato sinora registrate dalle squadre italiane.
Partendo dall’Asiago che dopo avere rinnovato la fiducia al portiere Gianluca Vallini, ha affidato la propria guida tecnica per le prossime due stagioni al 58.enne coach statunitense Barry Smith e dal Valgardena che ha invece confermato il contratto al suo allenatore Erwin Kostner.
Rimanendo in Alto Adige ci spostiamo a Brunico dove il Valpusteria ha annunciato l’ingaggio dal Bolzano Foxes (EBEL austriaca) del 23.enne attaccante italo-canadese Massimo Carozza e confermato sia il 26.enne portiere canadese Colin Furlong che l’allenatore finlandese Petri Mattila.
A livello di giocatori italiani invece i lupi gialloneri hanno rinnovato il contratto a Ivan Althuber, Raphael Andergassen, Simon Berger, Danny Elliscasis, Armin Hofer, Hannes Stoll e Tommaso Traversa.
Da Brunico arriviamo a Vipiteno dove i Broncos hanno reso noto l’ingaggio del nuovo allenatore canadese Dustin Whitecotton e del goalie canadese Jason Bacashihua.
Infine ci spostiamo a Collalbo dove il Renon unitamente al rinnovo con l’allenatore finlandese Janne Saavalainen, affiancato nella prossima stagione in panchina da Jori Kokkonen, ha confermato anche dodici giocatori: Alexander Eisath, Alex Frei, Radovan Gabri, Julian Kostner e Simon Kostner, Andreas Lutz, Philipp Perchlaner, Stefan Quinz, Markus e Thomas Spinell, l’inossidabile Dan Tudin e Christoph Vigl.
A livello di new entry in casa Rittner Buam segnaliamo invece quella del 22.enne difensore Marco Marzolini proveniente dal Fassa Falcons.

About The Author

Related posts