Inline coppe: Valladolid e Grenoble sul tetto d’Europa

CPL Valladolid e Yetis Grenoble sul tetto d’Europa dell’inline hockey, al termine delle tre giorni di Final Eight di European Champions Cup e Confederation Cup, andate in scena da venerdì 26 a domenica 28 novembre sulle piste francesi ed italiane di Anger e Trieste.

Ad Anger per la prima volta dopo sette edizioni che avevano visto il trionfo del Les Diables Rethel (Francia) nel 2001, 2004, 2006 e 2009 e dei nostri Asiago Vipers nel 2005, 2007 e 2008, la Coppa Campioni si colora di giallorosso e di Spagna, con il trionfo del CPL Valladolid, in una finale ad otto che ha visto anche la presenza di due formazioni italiane: i Pirati Civitavecchia classificatosi al quarto posto e l’Asiago Vipers che ha concluso in ottava posizione.

In contemporanea a Trieste (vedasi il reportage fotografico a cura di Daniele Peluso nell’annessa galleria fotografica), si è disputata invece la Final Eight di Confederation Cup, vinta dai francesi dello Yetis Grenoble, che hanno superato in finale per 5-3 la nostra Edera Trieste, presentatasi al via della manifestazione con ben sei stranieri: l’italo  Dominic Mariotti, gli sloveni Simon Zerdin, Rok Simsic, Gregor Krivic e Bostjan Kos e lo statunitense Stephen Michael Klenk, ingaggiato per l’occasione dalla squadra allenata dallo sloveno Dejan Rusanov. Da segnalare la presenza alla finale di Confederation Cup anche della formazione alessandrina del Monleale, classificatosi in ottava posizione.

Di seguito i risultati delle tre giorni della Final Eight di European Champions e Confederation Cups.

Coppa Campioni – HIL Champions League: Final Eight ad Anger (Francia), 26-28 novembre 2010
Squadre ammesse: RHS Caen (Francia), Amiens Les Ecureils (Francia), Pirati Civitavecchia (Italia) e CPL Valladolid (Spagna) qualificatesi dalla Confederation Cup, Les Diables Rethel (Francia), Les Artzak Anglet (Francia), Asiago Vipers (Italia) ed Espanya Maiorca (Spagna) ammesse di diritto.
Risultati dei quarti di finale: Rethel – Valladolid 1-4, Anglet – Amiens 3-2, Civitavecchia – Asiago 8-3 e Maiorca – Caen 6-3
Semifinali 1°-4° posto: Anglet – Civitavecchia 4-2 e Valladolid – Maiorca 3-1.
Semifinali 5°-8° posto: Amiens – Asiago 7-2 e Rethel – Caen 3-0.
Finale 1°-2° posto: Valladolid – Anglet 7-6.
Finale 3°-4° posto: Maiorca – Civitavecchia 5-4.
Finale 5°-6° posto: Amiens – Rethel 3-0.
Finale 7°-8° posto: Caen – Asiago 10-5.

Coppa Confederale – HIL Confederation Cup: Final Eight di Trieste
Girone "A": Edera Trieste (Italia), Yetis Grenoble (Francia), Anger Hawks (Francia) e Villeneuve La Garenne (Francia),
Girone "B": Monleale (Italia), Las Palmas (Spagna), Tres Cantos Madrid (Spagna) e Rubi Cent Patins Barcellona (Spagna).
Risultati Girone "A": Edera Trieste – Grenoble 6-1, Angers  – Villeneuve 6-2, Edera Trieste – Angers 6-3, Villeneuve – Grenoble 2-2, Edera Trieste – Villeneuve 5-7 ed Angers – Grenoble 1-5.
Risultati Girone "B: Monleale – Las Palmas 3-3, Barcellona – Madrid 5-4, Las Palmas – Barcellona 2-2, Monleale – Madrid 1-9, Las Palmas – Madrid 1-6 e Barcellona – Monleale 5-3.
Classifica finale Girone "A": Edera Trieste 4 punti, Yetis Grenoble e Villeneuve La Garenne 3, hawks Anger 0. Verdetti: Edera Trieste e Yetis Grenoble qualificate per le semifinali.
Classifica finale Girone "B": Rubi Cent Patins Barcellona 5, Tres Cantos Madrid 4, Las Palmas 2 e Monleale 1. Verdetti: Rubi Cent Patins Barcellona e Tres Cantos Madrid qualificate per le semifinali.
Semifinali: Edera Trieste – Tres Cantos Madrid 9-8 e Yetis Grenoble – Rubi Cent Barcellona 2-1.
Finale 1°-2° posto: Edera Trieste – Yetis Grenoble 3-5.
Finale 3°-4° posto: Rubi Cent Patins Barcellona – Tres Cantos Madrid 8-4.
Finale 5°-6° posto: Villeneuve – Las Palmas 15-1.
Finale 7°-8° posto: Hawks Anger – Monleale 10-0.

Un sentito ringraziamento per il reportage fotografico da Trieste per la Final Eight di Confederation a Daniele Peluso, www.pelusodaniele.com

About The Author

Related posts