IIHF Top Division 2021: il programma premondiale del Blue Team

IIHF Top Division 2021: il programma premondiale del Blue Team

(daniele amadasi)  In attesa dell’approdo in gruppo dei giocatori nazionali in forza all’Asiago, impegnato nella serie finale dei play-off dell’Alps Hockey League contro la formazione slovena dell’Olimpia Lubiana, il Blue Team ha dato il via al PalaOnda di Bolzano alla sua prima fase di preparazione in vista dei Mondiali IIHF di Top Division 2021 in programma nelle città della Lettonia di Minsk e Riga.

Unitamente alla doppia seduta giornaliera sul ghiaccio della mattina alle ore 9.00 e del pomeriggio alle ore 17.15 il settore Hockey della FISG ha reso noto il programma delle cinque amichevoli pre mondiali del Blue Team, di cui quattro disputate contro nazioni di Prima Divisione ed una sola contro una di Top Division.
Una fitta serie di appuntamenti che vedranno l’Italia affrontare due volte la Francia (sabato 1° maggio ad Aosta e domenica 2 maggio a Megève) e l’Austria (sabato 8 alle ore 18.00 e domenica 9 maggio alle ore 16.00 entrambe al PalaOnda di Bolzano) ed una volta la Svizzera (martedì 4 maggio a Biel alle ore 18.00).

Per il momento la quinta amichevole è stata programmata a due settimane dal via dei Mondiali IIHF di Prima Divisione, che vedranno come consuetudine una prima fase eliminatoria prevista da venerdì 21 maggio a martedì 1° giugno, caratterizzata dalla suddivisione delle 16 nazionali in due gironi con le prime quattro classificate accederanno alla fase a play-off ad eliminazione diretta per la corsa al titolo a partire dai quarti di finale e con le rispettive ultime classificate retrocesse in Prima Divisione.

Il Blue Team diretto dal coach canadese Greg Ireland e coadiuvato dai suoi tre assistenti Giorgio De Bettin, Riku Petteri Lehtonen e Diego Scandella, è inserito nel Girone “B” di Riga insieme a Canada, Usa, Finlandia, Lettonia, Germania, Norvegia e Kazakhstan con l’obiettivo di mantenere la massima serie mondiale.
La mission mondiale avrà quindi la finalità primaria di evitare l’ultimo posto del girone e di fatto la retrocessione, che verosimilmente sarà decisa nei match clou contro Norvegia (domenica 23 maggio alle ore 11.15) e Kazakhstan (sabato 29 maggio alle ore 11.15); le sfide contro Germania (venerdì 21 maggio alle ore 15.15) e Lettonia (lunedì 24 maggio alle ore 15.15) potrebbero solo portare ad insperati punti, mentre nella gare contro Canada (domenica 30 maggio alle ore 15.15), Usa (martedì 1° giugno alle ore 15.15) e Finlandia (giovedì 27 maggio alle ore 19.15) si dovrà cercare di limitare il danno del passivo delle previste sconfitte.

Nel Girone “A” di Minsk invece sono inserite Russia, Svezia, Cekia e Svizzera in veste di teste di serie e favorite a livello di pronostico al passaggio del turno, Slovacchia e Danimarca nel ruolo di outsider, Gran Bretagna e Bielorussia per la lotta alla salvezza.
Edizione dei Mondiali di Lettonia 2021 che mette in palio il titolo ottenuto due anni fa dalla Finlandia nell’edizione di Slovacchia 2019, considerando che l’edizione del 2020 non è stata disputata a causa della pandemia sanitaria mondiale provocata dal Covid-19.

@ Riproduzione Riservata

About The Author

Related posts