Focus NHL: nuovo cambio al vertice con i Capitals davanti a Bruins e Blues

Focus NHL: nuovo cambio al vertice con i Capitals davanti a Bruins e Blues

(rossana pilotti) Nuovo appuntamento con il nostro settimanale “Focus NHL” che riparte dai Washington Capitals e dalla loro ritrovata leadership sia a livello di Eastern Conference che di classifica generale, grazie ad un filotto di vittorie, arrivato dopo quella di questa notte, a quota quattro di fila.
Allo Staples Center di Los Angeles i padroni di casa dei Kings sono usciti difatti sconfitti dai Capitals per 1-3 (0-2, 0-0, 1-1) al termine di un match deciso dalla doppietta nel corso del primo periodo di John Carlson
29.enne difensore statunitense originario del Massachussets arrivato a quota 101 gol in carriera!
Da Los Angeles ci spostiamo a Pittsburgh perchè alla PPG Paints Arena i padroni di casa hanno nuovamente dettato la legge superando i Saint Louis Blues, leader della Western Conference, con un perentorio 
3-0 (1-0, 1-0, 1-0) firmato dallo shutout del 24.enne goalie Tristan Jarry e dai gol di Teddy Blueger (00’39”), Stefan  Noesen (39’20”) ed Alex Galchenyuk (44’59”).
Della sconfitta dei Blues contro i Pittsburgh Penguins, non ne hanno approfittato invece gli Edmonton Oilers, sconfitti ieri notte a domicilio dagli  Ottawa Senators per  (1-0, 1-3, 0-2) che trascinati dalle giocate e dalle reti di 
Tyler Ennis, Anthony Duclair e Vladislav Namestnikov hanno interrotto la loro serie negativa di cinque sconfitte consecutive.
In continua risalita con quattro vittorie di fila e con 3 gare ancora da giocare rispetto agli Oilers, i Colorado Avalanche, impostisi alla Scotiabank Arena di Toronto, sui padroni di casa dei Maple Leafs, con il punteggio di 1-3 (0-0, 1-1, 0-2) grazie alle ottime prestazioni di Nathan Mac Kinnon (1 gol ed 1 assist), Joonas Donskoi (autore al 58’41” game winning gol) e Philipp Grubauer, autore di 38 parate su 39 tiri subiti.
Sempre ad Ovest da segnalare il tentativo dei Minnesota Wild di risalire dal fondo della classifica, sfruttando la quarta vittoria consecutiva giunta martedì sera in trasferta alla BB&T Center di Sunrise sul ghiaccio dei Florida Panthers per 2-4 (2-0, 0-2, 0-2) firmata da Jason  Zucker (1 gol + 1 assist), Mats Zuccarello (1 gol) e Kaapo Kahkonen (44 parate su 46 tiri subiti).

Rimanendo in tema “Focus NHL” ritorniamo alle vicende della Eastern Conference, per confermare l’ottimo periodo dei Boston Bruins, arrivati martedì 3 dicembre al 12.esimo risultato utile consecutivo, al termine della vittoriosa gara casalinga sui Carolina Hurricanes per 2-0 (0-0, 0-0, 2-0), caratterizzata dal secondo shutout stagionale del goalie  Jaroslav Halak e dalle reti di Charlie Coyle (55’55”) e di David Krejci (58’03”).
Infine ma rimanendo in tema di strisce positive non possiamo non citare i
Philadelphia Flyers arrivati a quota cinque grazie alla goleada casalinga sui Toronto Maple Leafs nel match del Wells Fargo Center archiviato con il punteggio di 6-1 (0-0, 1-0, 5-1).

L’aggiornata classifica della Eastern Conference:
1° Washington Capitals 47 punti (21-4-5) 30 gare disputate;
2° Boston Bruins 45 punti (20-3-5) 28 gare disputate;
3° New York Islanders 38 punti (18-6-2) 26 gare disputate;
4° Philadelphia Flyers 37 punti (16-7-5) 28 gare disputate;
5° Pittsburgh Penguins 34 punti (15-9-4) 28 gare disputate;
6° Carolina Hurricanes 33 punti (16-11-1) 28 gare disputate;
7° Florida Panthers 31 punti (13-9-5) 27 gare disputate;
8° Buffalo Sabres 31 punti (13-10-5) 28 gare disputate;
9° Montreal Canadiens 30 punti (12-10-6) 28 gare disputate;
10° Toronto Maple Leafs 30 punti (13-13-4) 30 gare disputate;
11° Tampa Bay Lightning 29 punti (13-9-3) 25 gare disputate;
12° New York Rangers 29 punti (13-10-3) 26 gare disputate;
13° Columbus Blue Jackets 26 punti (11-12-4) 27 gare disputate;
14° Ottawa Senators 25 punti (12-16-1) 29 gare disputate;
15° New Jersey Devils 22 punti (9-14-4) 27 gare disputate;
16° Detroit Red Wings 17 punti (7-20-3) 30 gare disputate.


L’aggiornata classifica della Western Conference:
1° Saint Louis Blues 42 punti (18-6-6) 30 gare disputate;
2° Edmonton Oilers 37 punti (17-10-3) 30 gare disputate;
3° Colorado Avalanche 36 punti (17-8-2) 27 gare disputate;
4° Arizona Coyotes 36 punti (16-9-4) 29 gare disputate;
5° Winnipeg Jets 35 punti (17-10-1) 28 gare disputate;
6° Vegas Golden Knights 34 punti (15-11-4) 30 gare disputate;
7° Dallas Stars 33 punti (15-11-3) 29 gare disputate;
8° Vancouver Canucks 32 punti (14-11-4) 29 gare disputate;
9° San José Sharks 31 punti (15-13-1) 29 gare disputate;
10° Minnesota Wild 30 punti (13-11-4) 28 gare disputate;
11° Calgary Flames 30 punti (13-12-4) 29 gare disputate;
12° Nashville Predators 29 punti (12-10-5) 27 gare disputate;
13° Anaheim Ducks 28 punti (12-12-4) 28 gare disputate;
14° Chicago Blackhawks 25 punti (10-12-5) 27 gare disputate;
15° Los Angeles Kings 24 punti (11-16-2) 29 gare disputate.


Le prime 10 della classifica generale di National Hockey League:
1° Washington Capitals 47 punti (21-4-5) 30 gare disputate;
2° Boston Bruins 45 punti (20-3-5) 28 gare disputate;
3° Saint Louis Blues 42 punti (18-6-6) 30 gare disputate;
4° New York Islanders 38 punti (18-6-2) 26 gare disputate;
5° Philadelphia Flyers 37 punti (16-7-5) 28 gare disputate;
6° Edmonton Oilers 37 punti (17-10-3) 30 gare disputate;
7° Colorado Avalanche 36 punti (17-8-2) 27 gare disputate;
8° Arizona Coyotes 36 punti (16-9-4) 29 gare disputate;
9° Winnipeg Jets 35 punti (17-10-1) 28 gare disputate;
10° Pittsburgh Penguins 34 punti (15-9-4) 28 gare disputate.

About The Author

Related posts