Focus NHL: 2019 al via con i Tampa Bay Lightning capolisti

Focus NHL: 2019 al via con i Tampa Bay Lightning capolisti

(rossana pilotti)  Primo appuntamento del nuovo anno 2019 con il nostro Focus NHL e con il consueto aggiornamento delle vicende della National Hockey League.

Ci eravamo lasciati poco prima delle festività natalizie con un sostanziale duopolio al vertice della Eastern Conference, fra Tampa Bay Lightning e Toronto Maple Leafs e così è anche in questo inizio di 2019, con la compagine della Florida che ha portato a 6 vittorie il divario che la separa dalle Foglie d’Acero canadesi.
A fare da “terzo incomodo” non ci sono più i Buffalo Sabres, che sono scivolati al 6° posto, ma troviamo i campioni in carica: i Washington Capitals del top scorer di Lega Alexander Ovechkin, arrivato a 30 gol e quarti sono oggi i Boston Bruins, che martedì 8 gennaio sono arrivati alla quinta vittoria consecutiva, grazie al 4-0 (3-0, 1-0, 0-0) casalingo rifilato ai malcapitati Minnesota Wild, che ha significato la 250.a vittoria in carriera per il portiere Tuukka Rask.
In coda alla classifica di Conference i New Jersey Devils hanno abbandonato l’ultimo posto ai Philadelphia Flyers, mentre gli Ottawa Senators, ieri nella notte italiana, sono andati a cogliere una importantissima vittoria all’overtime in casa degli Anaheim Ducks, ponendo fine ad una “sanguinosa” striscia di 9 sconfitte consecutive. Il match dell’Honda Center di Anaheim è difatti terminato sul punteggio di 1-2 (1-0, 0-0, 0-1; 0-1) per i Senators, grazie al gol messo a segno al minuto 61’34 da Colin White.

Rimanendo in tema Focus NHL ci spostiamo in Western Conference per scoprire una bella sorpresa! A fine 2018 i canadesi dei Winnipeg Jets erano sul ponte di comando, inseguiti da presso da Calgary Flames e Nashville Predators. In questo inizio di 2019 invece i Jets sono scivolati al 5° posto ed hanno momentaneamente lasciato lo scettro ai Calgary Flames, che ieri, tra le mura “amiche” dello Scotiabank Saddledome, hanno mandato in gol 5 differenti giocatori, nella vittoria per 5-3 (2-2, 1-0, 2-1) sui Colorado Avalanche, con il capitano, il difensore Mark Giordano, che è il giocatore con il miglior plus/minus di tutta la Lega a +31 e che anche ieri ha fornito 3 assist ed il goalie David Rittich che ha “messo la museruola” al temibile attacco degli Avs, parando ben 32 conclusioni a rete.
Ma al secondo posto nella classifica di Conference, reduci dalla settima vittoria consecutiva, arrivata martedì 8 gennaio tra le mura “amiche” della T-Mobile Arena di Las Vegas, sui New York Rangers, con il punteggio finale di 4-2 (1-0, 2-0, 1-2), troviamo udite udite i Golden Knights, autori di una incredibile rimonta!
I Nashville Predators si mantengono terzi grazie a 2 vittorie in più sui quarti San José Sharks, a parità di partite disputate ed una di queste 2 vittorie è arrivata proprio ieri, in casa dei Chicago Blackhawks, dove Filip Forsberg, alla sua seconda partita dopo l’infortunio che gli ha fatto perdere le ultime 17, ha messo a segno una doppietta, tra cui il game winning gol, 1 minuto dopo il fischio d’inizio dell’overtime. Punteggio finale 3-4 (1-2, 1-1, 1-0, 0-1) per gli ospiti. Il fuoriclasse svedese è rientrato lunedì 7 gennaio, nella vittoria “pesante” in casa dei Toronto Maple Leafs“Pesante” perché, con l’aiuto del 3° shut-out stagionale del goalie Pekka Rinne, i Maple Leafs sono stati surclassati 0-4 (0-0, 0-2, 0-2) dai Preds, che hanno mandato in gol il difensore Mattias Ekholm in powerplay (24’08”), il suo collega di reparto P.K. Subban (33’11”), Colton Sissons (57’23”) e Kevin Fiala (59’22”).

L’aggiornata classifica della Eastern Conference:
1° Tampa Bay Lightning 68 punti (33-8-2) 43 gare disputate;
2° Toronto Maple Leafs 56 punti (27-13-2) 42 gare disputate;
3° Washington Capitals 56 punti (26-12-4) 42 gare disputate;
4° Boston Bruins 54 punti (25-14-4) 43 gare disputate;
5° Pittsburgh Penguins 54 punti (24-13-6) 43 gare disputate;
6° Buffalo Sabres 52 punti (23-14-6) 43 gare disputate;
7° Columbus Blue Jackets 51 punti (24-15-3) 42 gare disputate;
8° Montreal Canadiens 51 punti (23-16-5) 44 gare disputate;
9° New York Islanders 50 punti (23-14-4) 41 gare disputate;
10° Carolina Hurricanes 45 punti (20-17-5) 42 gare disputate;
11° Florida Panthers 41 punti (17-17-7) 41 gare disputate;
12° New York Rangers 41 punti (17-18-7) 42 gare disputate;
13° New Jersey Devils 39 punti (16-19-7) 42 gare disputate;
14° Detroit Red Wings 39 punti (16-22-7) 45 gare disputate;
15° Ottawa Senators 37 punti (16-23-5) 44 gare disputate;
16° Philadelphia Flyers 36 punti (15-22-6) 43 gare disputate.

L’aggiornata classifica della Western Conference:
1° Calgary Flames 60 punti (28-13-4) 45 gare disputate;
2° Vegas Golden Knights 58 punti (27-15-4) 46 gare disputate;
3° Nashville Predators 57 punti (27-15-3) 45 gare disputate;
4° San José Sharks 57 punti (25-13-7) 45 gare disputate;
5° Winnipeg Jets 56 punti (27-13-2) 42 gare disputate;
6° Dallas Stars 50 punti (23-17-4) 44 gare disputate;
7° Colorado Avalanche 48 punti (20-16-8) 44 gare disputate;
8° Anaheim Ducks 46 punti (19-17-8) 44 gare disputate;
9° Minnesota Wild 45 punti (21-18-3) 42 gare disputate;
10° Vancouver Canucks 44 punti (20-21-4) 45 gare disputate;
11° Edmonton Oilers 43 punti (20-20-3) 43 gare disputate;
12° Chicago Blackhawks 40 punti (16-22-8) 46 gare disputate;
13° Arizona Coyotes 39 punti (18-21-3) 42 gare disputate;
14° Saint Louis Blues 38 punti (17-20-4) 41 gare disputate;
15° Los Angeles Kings 37 punti (17-24-3) 44 gare disputate.

Le prime 10 della classifica generale di National Hockey League:
1° Tampa Bay Lightning 68 punti (33-8-2) 43 gare disputate;
2° Calgary Flames 60 punti (28-13-4) 45 gare disputate;
3° Vegas Golden Knights 58 punti (27-15-4) 46 gare disputate;
4° Nashville Predators 57 punti (27-15-3) 45 gare disputate;
5° San José Sharks 57 punti (25-13-7) 45 gare disputate;
6° Toronto Maple Leafs 56 punti (27-13-2) 42 gare disputate;
7° Winnipeg Jets 56 punti (27-13-2) 42 gare disputate;
8° Washington Capitals 56 punti (26-12-4) 42 gare disputate;
9° Boston Bruins 54 punti (25-14-4) 43 gare disputate;
10° Pittsburgh Penguins 54 punti (24-13-6) 43 gare disputate.

About The Author

Related posts