Serie B: il Vipiteno rinuncia, saranno 12 le squadre al vie

Serie B: il Vipiteno rinuncia, saranno 12 le squadre al vie
Photo Credit To https://www.facebook.com/HockeyMilanoRossoblu/photos/a.214273998643012.51369.192381020832310/1556683557735376/?type=3

(daniele amadasi)  Alla fine saranno 12 e non 13 le formazioni al via del prossimo campionato di Serie B Italian Hockey League perchè il posto lasciato libero dalla seconda squadra del Renon non sarà coperto dalla seconda squadra del Vipiteno, nonostante la promozione sul ghiaccio da parte dei Broncos “B” conquistata al termine dello scorso campionato di Serie “C” edizione 2016-2007.
Così saranno 12 le formazioni ai nastri di partenza della Serie B Italian Hockey League edizione 2017-2018: le quattro formazioni lombarde del Milano campione IHL in carica, del Varese, del Como e del Chiavenna, le due bellunesi Alleghe e Feltreghiaccio, le due trentine Fiemme e Pergine e le quattro altoatesine Merano, Appiano, Ora e Caldaro.

Dodici squadre, ventidue giornate di regular season, attraverso la classica disputa del girone all’italiana di andata e ritorno, con le prime otto classificate al termine della regular season qualificate per i play-off, al via a partire dai quarti di finale.
Stagione italiana di hockey su ghiaccio che vedrà le dodici formazioni cadette prendere parte anche alla Coppa Italia, vinta nella passata stagione dal Milano che dovrà anche giocare la finale della Supercoppa Italiana contro il Renon, vincitore nella passata stagione della Final Four della Serie “A” e dell’Alps Hockey League.

Hockey Milano che al momento risulta anche uno dei club più attivi sul mercato considerando che in casa rossoblu dopo i rinnovi contrattuali di Dominic Perna, Andrea Radin, Stefan Ilic, Alessandro Tura e Tommaso Terzago, hanno fatto seguito l’ingaggio  dal Valgardena l’esperto difensore Fabrizio Senoner classe 1994 e la conferma del  coach Massimo Da Rin alla conduzione tecnica dei lombardi.
Per il resto a livello di hockey mercato segnaliamo che dopo Alex Silva del Varese e Marco Pozzi del Milano anche Pietro Canale del Chiavenna lascerà il campionato cadetto per tornare in Serie “C” alla casa madre della rinata Valpellice, mentre dall’Alto Adige sono arrivate le ufficializzazioni del divorzio fra il portiere Massimo Quagliato ed il Merano e dei ritiri agonistici dei due Appiano Pirates, Simon Fabris e Markus Siller.

About The Author

Related posts