Qui “A2”: trionfa l’Appiano neo promosso in Serie “A1”

Vola nel paradiso della Serie "A1" l’Appiano di coach Jarno Mensonen, capace di chiudere la serie della finale play-off del campionato di "A2" contro i favoritissimi Vipiteno Broncos in sole cinque gare, caratterizzate da altrettanti ed incredibili shut-out messi a segno da un Mark Demetz protetto alla perfezione dai sei difensori gialloblu David Ceresa, Jake Newton, Lukas Martini, Peter Stimpfl, Mathias Eisenstecken e Jonannes Weger.

Come già accaduto in gara-2 e gara-4, la gara-5 di Vipiteno-Appiano termina con il punteggio minimo di 0-1 (0-0, 0-1, 0-0) ma questa volta decisa non dalle marcature di Ciresa, bensì da quella di Alex Jaitner realizzata al 21’15", che vale la festa dei Pirates, campioni di Serie "A2" e neo promossi in massima serie.
Per il Vipiteno di coach Oly Hicks cocente delusione, perchè dopo la vittoria nella gara-1 della serie giunta dopo 65 minuti a reti bianche e solo ai rigori grazie al penalty decisivo di Trevor Jon Caig, sono arrivate quattro sconfitte consecutive, tre di misura per 0-1 ed una netta per 0-4, con sette reti al passivo e nessuna all’attivo, per una colpevole incapacità di trovare soluzioni alternative in attacco per violare la porta dell’Appiano.

Appiano Pirates che torna quindi a bissare il successo in Serie "A2" ottenuto nella stagione 2009-2010 e che all’epoca dei fatti non portò poi alla promozione in massima serie da parte del club gialloblu bassoatesino. Vedremo se anche adesso accadrò la stessa cosa e quindi con la cessione del diritto sportivo alla promozione al Vipiteno, oppure se saranno proprio i Pirates a sostuire le retrocesse Aquile Pontebba nella prossima edizione della Serie "A1".

Così nella serie della finale play-off di Serie "A2" (si gioca al meglio delle quattro gare su sette): Vipiteno Broncos – Appiano Pirates chiusa 1-4 (1-0 dr, 0-1, 0-4, 0-1 e 0-1).
Verdetto: Appiano Pirates Campione di Serie "A2" 2012-2013 e promosso in Serie "A1".

L’Appiano Pirates Campione di Serie "A2" 2012-2013.
Portieri: Mark Demetz ed Alex Tomasi.
Difensori: Jake Newton (Usa), David Ceresa, Lukas Martini, Peter Stimpfl, Mathias Eisenstecken e Jonannes Weger e Fabian Ebner.
Attaccanti: Patrick Wallenberg (Sve), Tobias Ebner; Alex Rottensteiner, Jan Waldner, Stefan Unterkofler, Philipp Jaitner, Tobias Spitaler, Daniel Peruzzo, Philipp Platter, Alex Jaitner, Robert Raffeiner, Fabian Ebner e Tuomo Harjula (Fin).
Allenatore: Jarno Mensonen.

Fonte delle fotografie: Ufficio Stampa Lega Hockey.

About The Author

Related posts