Qui “A1”: online le pagelle di fine stagione

Il resoconto della stagione hockestica appena conclusa, dai promossi a pieni voti come il Bolzano ai bocciati senza appello come il Cortina.
Campionato finito e tempo di pagelle come a scuola per una stagione 2007-2008 che ha visto il Bolzano Foxes aggiudicarsi lo Scudetto nella serie della finale play-offs contro il Renon e la Supercoppa Italiana nella sfida secca contro il Cortina, mentre la Coppa Italia al termine della Final Four di Torino è stata vinta dalle Aquile FVG di Pontebba.

Ecco quindi i nostri voti:

10 e lode al Bolzano Campione d’Italia che ha riportato lo scudetto in città dopo otto stagioni di digiuno e vincitore della Supercoppa Italiana.
9 al Renon vice-campione nazionale ma dominatore della regular season e del master round.
8,5 al Fassa autore di una strepistosa stagione (oltre ogni rosea previsione) e semifinalista dei play-offs, con eliminazione ad un passo dalla finale dopo la gara-5 contro il Renon.
7,5 al Pontebba vincitore della Coppa Italia ed eliminato solo alla decisiva gara-5 dei quarti di finale dei play-offs dal Milano
7 al Milano dei giovani semifinalista del campionato.
6,5 al Brunico che nei play-offs ha fatto sudare più del devuto il Renon per passare il turno dei quarti di finale.
5 all’Alleghe partito come protagonista ma arrivato come semplice comparsa, nonostante la finale persa di Coppa Italia.
4,5 all’Asiago che da anni non riesce a scrollarsi di dosso la maglia nera dell’ultimo posto.
4 al Cortina che partito con lo scudetto sulle maglie ha fallito tutti gli obiettivi stagionali uscendo per di più dai play-offs al primo turno in sole gare.

Squadre a parte, chi sono stati i migliori delle singole classe?
Josh Olson del Renon come miglior marcatore con 39 reti in 50 partite.
Mark Smith del Renon come miglior assist man con 41 assist in 48 partite.
Josh Olson ancora del Renon come miglior marcatore+assist con 72 punti (39 reti e 33 assist) in 50 partite.
Frederic Cloutier del Renon come miglior portiere con il 92,77% di parate in 51 partite.

E gli ultimi della classe?
Jan Vodrazka del Renon come giocatore più penalizzato con 166 minuti all’attivo in 49 partite.
Tom Askey dell’Alleghe come peggior portiere (fra quelli che hanno giocato almeno dieci gare) con l’ 87,94% di parate in 11 partite.

Ritornando infine alle classifiche a squadre, diamo gli ultimi premi e demeriti della stagione, con il Bolzano al primo posto della classifica spettatori con una media di seguito pari a 2’067 nelle 25 partite giocate in casa e con il Renon all’ultimo posto nella classifica fair-play, con 886 minuti totali di penalità nelle 51 gare giocate.

About The Author

Related posts