Qui “A1”: Fassa salvo, Vipiteno promozione rimandata

In una DiscoArena vestita a festa per festeggiare i Vipiten Broncos campioni di "A2", il Fassa esce vincitore anche dalla gara-2 della finale salvezza-promozione chiudendo la serie a proprio favore ed ottenendo sul ghiaccio la permanenza in massima serie. Serie "A1" d’altro canto che il Vipiteno non ha assolutamente perso dal momento che per il previsto allargamento della prima serie da otto a dieci squadre il binomio FederGhiaccio-Lega Hockey promuoverà di diritto e di fatto le prime due classificate del campionato cadetto, Vipiteno appunto e Valpellice, seconda classificata in "A2".
Tutto questo a margine di una seconda partita di promozione-salvezza che aveva poco da dire soprattutto per la disparità con le quali si sono disputate queste due partite a livello di numero di stranieri schierabili. Dopo il 4-2 di gara-1 il Fassa ha vinto ieri sera a Vipiteno per 4-8 (1-3, 2-3, 1-2) schierando sul ghiaccio ancora sette stranieri (Paul, Van Hoof, Desrochers, Caisse, Reynolds, Davidsson e Pemberton) contro i tre di un Vipiteno per di più ancora privo di Finocchiaro.
Troppa disparità che non ha permesso al Vipiteno di giocare ad armi pari e di contendersi in maniera del tutto logica la promozione sul ghiaccio in "A1". Otto a quattro dicevamo il risultato finale per il Fassa andato a segno con Pemberton, Reynolds, Paul, LOcatin, Iori, Piffer e con la doppietta di Felicetti e con i padroni di casa in gol con capitan Cardini e con la tripletta di Held.
Si archivia così quindi la stagione  2008-2009 dei campionati di "A1" e "A2" caratterizzati dalla tripletta del Bolzano, scudetto, coppa Italia e supercoppa e dalla vittoria del campionato cadetto da parte del Vipiteno.
Riflettori nazionali dell’hockey che si punteranno sul Blue Team alla caccia in Polonia della promozione nel Gruppo A mondiale, per poi tornare nei confini italiani per la programmazione dei campionati di "A1" e "A2" con tante situazioni da risolvere a livello istituzionale (FederGhiaccio e Lega Hockey) e di club sponde Bolzano Foxes, Vipiteno Broncos, Valpellice Bulldogs, Real Torino e perchè anche in quei di Merano, Dobbiaco e Cavalese sponda Nuovo Fiemme.

About The Author

Related posts