NHL: momento d’oro per i Canadiens di Shea Weber

NHL: momento d’oro per i Canadiens di Shea Weber
Photo Credit To Wikipedia

NHL Regular Season(rossana pilotti)  Il neo acquisto dei Montreal Canadiens Shea Weber ha messo a segno il gol che, a 3 minuti dalla fine, ha permesso alla sua nuova squadra di battere 3-2 i padroni di casa dei New York Islanders al Barclays Center.

Inizio di stagione diametralmente opposto per Canadiens ed Islanders: i canadesi hanno vinto 6 dei 7 incontri disputati sin qui e l’unica sconfitta è arrivata sabato 15 ottobre in casa degli Ottawa Senators, ma solamente dopo gli shoutout, invece gli Isles, dopo ieri sera, su 7 incontri disputati ne hanno persi 4. La doppietta messa a segno da Brandon Pirri tra il 2° ed il 3° periodo, ha permesso ai New York Rangers di aggiudicarsi per 5-2 la classica contro i Boston Bruins.

Con un inizio fatto di 5 vittorie e 2 sconfitte su 7 partite disputate, i New York Rangers si portano così nei piani alti della classifica dell’Est, terzi dietro ai Canadiens ed ai Tampa Bay Lightning, che proprio stasera scenderanno sul ghiaccio del Centre Bell di Montreal per affrontarsi, mentre i Bruins sono in una situazione identica agli Isles: 4 sconfitte e 3 vittorie su 7 partite disputate sin qui, che li relegano momentaneamente nei bassifondi della classifica di Conference.

Invece, la vittoria casalinga per 4-1 degli Edmonton Oliers sui Washington Capitals, con doppietta nel 2° periodo di Benoit Pouliot, legittima una partenza di stagione con il botto per i giovani ed arrembanti Petrolieri canadesi, che li ha portati in testa alla classifica della Western Conference con 6 vittorie ed 1 sola sconfitta.

Successo casalingo ancor più netto nel punteggio finale: 6-1 per gli Anaheim Ducks sui Nashville Predators. Era la prima volta che le 2 squadre si incontravano dopo che i Preds avevano sbattuto fuori dagli scorsi play-off i Ducks a gara-7, ma ieri sera non c’è stata mai praticamente storia: i Paperi californiani sono stati superiori in tutti gli aspetti di gioco ed hanno messo a segno 5 gol nel solo 2° periodo, che di fatto hanno chiuso il match. Tre  gol arrivati capitalizzando al meglio altrettanti power play ed addirittura 2 gol segnati quando i Paperi si trovavano in inferiorità numerica, che hanno letteralmente “ammazzato” i minuti di penalità e completamente disinnescato il 2° miglior power-play sin qui dell’intera Lega (quello dei Preds).  Prima doppietta stagionale per l’attaccante svedese dei Paperi Jakob Silfverberg, che ha segnato il 1° gol al 4° minuto del 2° periodo, quando i Paperi si trovavano sul ghiaccio con l’uomo in meno per il bastone alto del difensore tedesco Korbinian Holzer su Colin Wilson e poi 5 minuti dopo ha battuto ancora Pekka Riinne, questa volta quando i padroni di casa potevano usufruire di un power play, concesso per condotta antisportiva di Ryan Johansen.

La Classifica della Eastern Conference:
1°  Montreal Canadiens 13 punti (6-0-1) 7 gare disputate;
2°  Tampa Bay Lightning 10 punti (5-1-0) 6 gare disputate;
3°  New York Rangers 10 punti (5-2-0) 7 gare disputate;
4°  Detroit Red Wings 10 punti (5-2-0) 7 gare disputate;
5°  Pittsburgh Penguins 9 punti (4-2-1) 7 gare disputate;
6°  Ottawa Senators 8 punti (4-2-0) 6 gare disputate;
7°  Florida Panthers 7 punti (3-2-1) 6 gare disputate;
8°  New Jersey Devils 7 punti (3-2-1) 6 gare disputate;
9°  Washington Capitals 7 punti (3-2-1) 6 gare disputate;
10°  Philadelphia Flyers 7 punti (3-3-1) 7 gare disputate;
11°  New York Islanders 6 punti (3-4-0) 7 gare disputate;
12°  Boston Bruins 6 punti (3-4-0) 7 gare disputate;
13°  Columbus Blue Jackets 5 punti (2-2-1) 5 gare disputate;
14°  Toronto Maple Leafs 5 punti (1-2-3) 6 gare disputate;
15°  Buffalo Sabres 4 punti (1-2-2) 5 gare disputate;
16°  Carolina Hurricanes 4 punti (1-3-2) 6 gare disputate.

La Classifica della Western Conference:
1°  Edmonton Oilers 12 punti (6-1-0) 7 gare disputate;
2°  Minnesota Wild 9 punti (4-2-1) 7 gare disputate;
3°  Saint Louis Blues 9 punti (4-2-1) 7 gare disputate;
4°  Vancouver Canucks 9 punti (4-2-1) 7 gare disputate;
5°  San Josè Sharks 8 punti (4-3-0) 7 gare disputate;
6°  Anaheim Ducks 8 punti (3-3-2) 8 gare disputate;
7°  Dallas Stars 7 punti (3-2-1) 6 gare disputate;
8°  Chicago Blackhawks 7 punti (3-3-1) 7 gare disputate;
9°  Calgary Flames 7 punti (3-4-1) 8 gare disputate;
10°  Colorado Avalanche 6 punti (3-2-0) 5 gare disputate;
11°  Los Angeles Kings 6 punti (3-3-0) 6 gare disputate;
12°  Nashville Predators 4 punti (2-4-0) 6 gare disputate;
13°  Winnipeg Jets 4 punti (2-4-0) 6 gare disputate;
14°  Arizona Coyotes 2 punti (1-5-0) 6 gare disputate.

Le prime 10 squadre della classifica generale – NHL regular season:
1°  Montreal Canadiens 13 punti (6-0-1) 7 gare disputate;
2°  Edmonton Oilers 12 punti (6-1-0) 7 gare disputate;
3°  Tampa Bay Lightning 10 punti (5-1-0) 6 gare disputate;
4°  New York Rangers 10 punti (5-2-0) 7 gare disputate;
5°  Detroit Red Wings 10 punti (5-2-0) 7 gare disputate;
6°  Minnesota Wild 9 punti (4-2-1) 7 gare disputate;
7°  Saint Louis Blues 9 punti (4-2-1) 7 gare disputate;
8°  Vancouver Canucks 9 punti (4-2-1) 7 gare disputate;
9°  Pittsburgh Penguins 9 punti (4-2-1) 7 gare disputate;
10° Ottawa Senators 8 punti (4-2-0) 6 gare disputate.

About The Author

Related posts