National League Svizzera: trionfo in rimonta per lo Zugo che si riconferma campione

National League Svizzera: trionfo in rimonta per lo Zugo che si riconferma campione

(daniele amadasi)  Per la terza volta nella sua storia e per la seconda di fila lo Zugo si è proclamato campione nazionale aggiudicandosi l’edizione 2021-2022 della National League Svizzera, il massimo campionato elvetico di hockey su ghiaccio, al termine della serie finale dei play-off che li ha visti superare, dopo avere già vinto la regular season, in rimonta nella serie ed al termine della decisiva settima gara lo Zurigo Lions, che dopo aver vinto le prime tre gare di finale (3-2, 2-1 e 2-1) si è fermato perdendo le successive quattro (1-4, 1-4, 0-2 e 1-3) di cui due in casa.
Decisiva sfida della finalissima play-off vinta dallo Zugo di coach Tangnes per 3-1 recuperando lo svantaggio iniziale siglato da Azevedo per i Lions grazie alla doppietta di Simion ed alla marcatura di Herzog.
A livello invece di Swiss League, il campionato di seconda serie, da segnalare la vittoria finale al termine dei play-off da parte dei Kloten Flyers

La classifica finale della regular season 2021-2022 della NL Svizzera (fra parentesi il numero di partite giocate e la media punti): Zugo 100 punti (52; 1.92), Fribourg-Gottéron 94 punti (50; 1.88), Zurigo Lions 96 punti (52; 1.85), Rapperswil Jona Lakers 94 punti (52; 1.81), Davos 88 punti (51; 1.73), Biel 87 punti (51; 1.71), Losanna 87 punti (51; 1.71), Ginevra Servette 88 punti (52; 1.69), Lugano 76 punti (52; 1.46), Ambrì Piotta 66 punti (52; 1.27), Berna 65 punti (52; 1.25) Langnau Tigers punti 35 (50; 0.70) ed Ajoie 26 punti (51; 0.51).
Così nelle serie dei play-off per la corsa al titolo nazionale
Ottavi di finale (serie al meglio delle due gare su tre): Losanna – Ambrì Piotta 2-1 e Ginevra Servette – Lugano 0-2
Quarti di finale (serie al meglio delle quattro gare su sette): Zugo – Lugano 4-1, Fribourg-Gottéron – Losanna 4-1, Zurigo Lions – Biel 4-3 e Rapperswil Jona Lakers – Davos 3-4.
Semifinali (serie al meglio delle quattro gare su sette): Zugo – Davos 4-0 e Fribourg-Gottéron – Zurigo Lions 0-4,
Finale (serie al meglio delle quattro gare su sette): Zugo – Zurigo Lions 4-3 (2-3, 1-2, 1-2, 4-1, 4-1, 2-0 e 3-1). Verdetto: Zugo campione svizzero 2021-2022.

L’albo d’oro della National League Svizzera per numero di titoli vinti a partire dalla stagione 1908-1909 (i play-off sono stati introdotti dalla stagione 1985-1986; nella stagioni 1913-1914, 1914-1915 e 1939-1940 il campionato non è stato disputato, nella stagione 2019-2020 il titolo non è stato assegnato per via della pandemia sanitaria Covid-19).
31 successi:
 HC Davos (1926, 1927, 1928, 1929, 1930, 1931, 1932, 1933, 1934, 1935, 1937, 1938, 1939, 1941, 1942, 1943, 1944, 1945, 1946, 1947, 1948, 1958, 1960, 1984, 1985, 2002, 2005, 2007, 2009, 2011 e 2015). 
16 successi: SC Berna (1959, 1965, 1974, 1975, 1977, 1979, 1989, 1991, 1992, 1997, 2004, 2010, 2013, 2016, 2017 e 2019).
9 successi: HC Arosa (1951, 1952, 1953, 1954, 1955, 1956, 1957, 1980 e 1982) e ZSC Zurigo Lions (1936, 1949, 1961, 2000, 2001, 2008, 2012, 2014, 2018).
7 successi: HC Lugano (1986, 1987, 1988, 1990, 1999, 2003 e 2006).
6 successi: HC La Chaux de Fonds (1968, 1969, 1970, 1971, 1972 e 1973).
5 successi: HC Kloten Flyers (1967, 1993, 1994, 1995 e 1996).
3 successi: ed EV Zugo (1998, 2021 e 2022), Bellerive Vevey (1909, 1919 e 1920), HC Berna (1916, 1917 e 1918), HC Bienne-Biel (1978, 1981 e 1983), HC Saint Moritz (1922, 1923 e 1928) e Rosey-Gstaad (1921, 1924 e 1925).
2 successi: Les Avants (1912 e 1913), HC Villars (1963 e 1964).
1 successo: GSC Grasshoppers Lions (1966), HC Langnau Tigers (1976), La Villa Ouchy (1910), CP Losanna (1911), HC Visp (1962).

@ Riproduzione Riservata

About The Author

Related posts