Kontinental Hockey League: stasera a Mosca gara-4 Cska-Kazan

Kontinental Hockey League: stasera a Mosca gara-4 Cska-Kazan

(daniele amadasi)  Andrà in scena questa sera, venerdì 20 aprile, alle ore 18.30 all’Ice Palace di Mosca la gara-4 della finalissima play-off della Kontinental Hockey League, che vede allo stato attuale l’Ak Bars Kazan condurre la serie per 2-1.
Fissata invece domenica 22 aprile alle ore 16.00 la gara-5 della serie, che si disputa al meglio delle quattro vittorie sulle sette gare a disposizione, in programma questa volta alla Tatneft Arena di Kazan.

Come è giusto che sia facciamo però un passo indietro andando a vedere quanto successo nelle prime tre gare di finale play-off della KHL che mette in palio la Gagarin Cup 2018.

Gara-1, sabato 14 aprile: Ak Bars Kazan – Cska Mosca 2-1 (1-0, 0-1, 1-0); marcatori: 08’49” Galiev 1-0, 33’59” Nichushkin 1-1, 48′ 15″ Galiev; penalità: Ak Bars Kazan 0′ – Cska Mosca 8′; spettatori: 8’890; capi arbitro: Frano (Cekia) ed Odins (Lettonia).

Gara-2, lunedì 16 aprile: Ak Bars Kazan – Cska Mosca 2-1 (1-1, 1-0, 1-0); marcatori: 10’08” Azevedo 1-0, 19’16” Kiselevich 1-1,  36’06” Klinkhammer 2-1; penalità: Ak Bars Kazan 8′ – Cska Mosca 12′; spettatori: 8’890; capi arbitri: Kulakov (Russia) e Belov (Russia).

Gara-3, mercoledì 18 aprile: Cska Mosca – Ak Bars Kazan 3-2 dopo i supplementari (1-2, 1-0, 0-0; 1-0); marcatori: 14’03” Petrov 1-0, 16’37” Lander 1-1, 18’12 Galiev 1-2, 38’21” Scott 2-2; 72’25” Petrov; penalità:  Cska Mosca 4′ – Ak Bars Kazan 8′; spettatori: 5’600; capi arbitro: Jerabek (Cekia) ed Olenin (Russia).

L’albo d’oro della Kontinental Hockey League.
2008-2009: AK Bars Kazan.
2009-2010: AK Bars Kazan (2° titolo).
2010-2011: Salavat Ulaev Ufa.
2011-2012: UHC Dynamo Mosca.
2012-2013: UHC Dynamo Mosca (2° titolo).
2013-2014: Metallurg Magnitogorsk.
2014-2015: SKA San Pietroburgo.
2015-2016: Metallurg Magnitogorsk (2° titolo).
2016-2017: SKA San Pietroburgo (2° titolo).

 

About The Author

Related posts