Kontinental Hockey League: il punto al 20 gennaio a poco più di un mese dal termine della regular season

Kontinental Hockey League: il punto al 20 gennaio a poco più di un mese dal termine della regular season

(daniele amadasi) Cinque vittorie interne e sei esterne il resoconto del ricco programma delle undici gare di regular season della Kontinental Hockey League edizione 2020-2021, andate in scena nella giornata di ieri, martedì 19 gennaio 2021. 

Avtomobilist Yekaterinburg – SKA San Pietroburgo 1-3, Magnitogorsk – Lokomotiv Yaroslavl 4-1, Traktor Chelyabinsk – Avangard Omsk 2-3, Salavat Yulaev Ufa – Severstal Cherepovets 4-2, AK Bars Kazan – Dinamo Riga 4-5 ds, Kunlun Red Star – Amur Khabarovsk 2-3 ds, Torpedo Nizhny Novgorod – Neftekhimik Niznekamsk 7-1, CSKA Mosca – Spartak Mosca 2-1, Jokerit Helsinki – Barys Nur Sultan 1-4, HC Sochi – Dinamo Minsk 2-3 ds e Vityaz Podolsk – Sibir Novosibirsk 3-1 i risultati completi delle gare di ieri che portano alle seguenti aggiornate classifiche di West ed East Conference, guidate rispettivamente dal CSKA Mosca e dal Bars Kazan, vincitrici degli ultimi due titoli KHL.

L’attuale classifica della West Conference, Bobrov + Tarasov Division, (fra parentesi il numero di partite giocate): CSKA Mosca 73 punti (47), SKA San Pietroburgo 64 (48), Lokomotiv Yaroslavl 63 (47), Dynamo Mosca 61 (47), Dinamo Minsk (Bielorussia) 55 (47), Jokerit Helsinki (Finlandia) 53 (44), Severstal Cherepovets 52 (47), Spartak Mosca 50 (48); Vityaz Podolsk 49 (47), HC Sochi 32 (48) e Dinamo Riga (Lettonia) 23 (46).

L’attuale classifica della East Conference, Kharlamov + Chernyshev Division, (fra parentesi il numero di partite giocate): AK Bars Kazan 75 punti (48), Avangard Omsk 64 (48), Salavat Yulaev Ufa 62 (49), Metallurg Magnitogorsk 61 (47), Avtomobilist Yekaterinburg 59 (48), Torpedo Nizhny Novgorod 56 (49), Traktor Chelyabinsk 55 (47), Barys Astana Nur Sultan (Kazakhstan) 53 (45); Sibir Novosibirsk 44 (48), Amur Khabarovsk 40 (47), Neftekhimik Nizhnekamsk 30 (47) e Kulun Red Star 30 (45).

Fra domani, giovedì 21 e sabato 23 gennaio la KHL tornerà protagonista con la disputa di ben 13 gare e proseguirà poi a ritmo sostenuto per i prossimi 30 giorni considerando che sabato 27 febbraio si concluderà la regular season e che a partire da marzo prenderanno al via i play-off per la corsa al titolo ed alla Gagarin Cup 2021.

L’albo d’oro delle dodici precedenti edizioni della KHL.
2008-2009: AK Bars Kazan
2009-2010: AK Bars Kazan (2° titolo)
2010-2011: Salavat Ulaev Ufa
2011-2012: UHC Dynamo Mosca
2012-2013: UHC Dynamo Mosca (2° titolo)
2013-2014: Metallurg Magnitogorsk
2014-2015: SKA San Pietroburgo
2015-2016: Metallurg Magnitogorsk (2° titolo)
2016-2017: SKA San Pietroburgo
2017-2018: AK Bars Kazan (3° titolo)
2018-2019: CSKA Mosca
2019-2020: non assegnata per pandemia Covid-19
2020-2021: ?

@ Riproduzione Riservata

About The Author

Related posts