KHL: punto play-off con le semifinali della Gagarin Cup 2019

KHL: punto play-off con le semifinali della Gagarin Cup 2019

(daniele amadasi)  L’edizione 2018-2019 dei play-off della KHL (Kontinental Hockey League) è giunta alla definizione delle serie delle semifinali di Conference con una serie di novità che andiamo a ripercorrere.

Andando quindi in ordine cronologico ripartiamo dalle serie degli ottavi di finali della corsa alla Gagarin Cup 2019 che hanno visto il passaggio del turno in sole quattro gare (pserie chiusa sul 4-0) da parte di CSKA MoscaAvtomobilist Yekaterinburg ed Avangard Omsk, in sei gare (serie chiusa sul 4-2) di SKA San PietroburgoLokomotiv YaroslavDynamo Mosca Salavat Yulaev Ufa
ed in sette gare (serie chiusa 4-3) da parte del Barys Astana.
Fuori dai giochi quindi a sorpresa lo Jokerit Helsinki ed il Metallurg Magnitogorsk eliminate nonostante il fattore ghiaccio a proprio favore.

Dagli ottavi di finale passiamo al resoconto dei quarti di finale della KHL che hanno visto a livello di Western Conference il passaggio del turno delle due favorite CSKA Mosca e SKA San Pietroburgo uscite vincitrici entrambe per 4-1 nelle rispettive serie contro la Dynamo Mosca e la Lokomotiv Yaroslav.
Doppia sorpresa invece a livello di Eastern Conference, considerando che le due principali favorite, Avtomobilist Yekaterinburg e Barys Astana, sono state eliminate in sole cinque gare (serie concluse sull’1-4) da Salavat Yulaev Ufa ed Avangard Omsk.

Spazio quindi ora alle semifinali play-off della KHL per una corsa alla Gagarin Cup 2019 che riparte dalle due finali di Conference, con la sfida di Eastern tra Avangard Omsk e Salavat Yulaev Ufa e quella di Western fra CSKA Mosca e SKA San Pietroburgo.

Così nelle serie degli ottavi di finale dei play-off (best of seven).
CSKA Mosca
– Vityaz Podolsk (1° West – 8° West) serie chiusa 4-0.

Avtomobilist Yekaterinburg – Traktor Chelyabinsk (1° East – 8° East) serie chiusa 4-0.
Avangard Omsk – AK Bars Kazan (4° East – 5° East) serie chiusa 4-0.
SKA San Pietroburgo – Spartak Mosca  (2° West – 7° West) serie chiusa 4-2.
Lokomotiv Yaroslav – Sochi  (3° West – 6° West ) serie chiusa 4-2.
Jokerit Helsinki (Finlandia) – Dynamo Mosca (4° West – 5° West) serie chiusa 2-4.
Metallurg Magnitogorsk – Salavat Yulaev Ufa (3° East – 6° East) serie chiusa 2-4.
Barys Astana (Kazakhstan) – Torpedo Nizhny Novgorod (2° East – 7° East) serie chiusa 4-3.

Così nelle serie degli quarti di finale dei play-off (best of seven).
CSKA Mosca – Dynamo Mosca (1° West – 5° West) serie chiusa  4-1.
SKA San Pietroburgo – Lokomotiv Yaroslav  (2° West – 3° West) serie chiusa 4-1.
Avtomobilist Yekaterinburg – Salavat Yulaev Ufa (1° East – 6° East) serie chiusa 1-4.
Barys Astana (Kazakhstan) – Avangard Omsk (2° East – 4° East) serie chiusa 1-4.

Così nelle serie delle semifinali play-off (best of seven), equivalenti alle due finali di Conference, di Eastern e Western.
Avangard Omsk vs Salavat Yulaev Ufa (4° East – 6° East) e CSKA Mosca vs SKA San Pietroburgo (1° West – 2° West).

L’albo d’oro delle nove precedenti edizioni della Kontinental Hockey League.
2008-2009: AK Bars Kazan
2009-2010: AK Bars Kazan (2° titolo)
2010-2011: Salavat Ulaev Ufa
2011-2012: UHC Dynamo Mosca
2012-2013: UHC Dynamo Mosca (2° titolo)
2013-2014: Metallurg Magnitogorsk
2014-2015: SKA San Pietroburgo
2015-2016: Metallurg Magnitogorsk (2° titolo)
2016-2017: SKA San Pietroburgo
2017-2018: AK Bars Kazan (3° titolo).

Share this:

About The Author

Related posts