IIHF: da domenica i Mondiali di Prima Divisione Gruppo A

IIHF: da domenica i Mondiali di Prima Divisione Gruppo A

(daniele amadasi)  Prenderanno al via domenica 22 aprile i Mondiali IIHF di Prima Divisione Gruppo A, per una edizione del 2018 ospitata dall’Ungheria e che avrà come teatro unico di tutte le 15 gare in programma la Papp László di Budapest (12’500 spettatori).

Sei la nazionali ai nastri di partenza, l’Ungheria padrona di casa, l’Italia, la Slovenia, il Kazakistan, la Polonia e la Gran Bretagna, che si contenderanno i primi due posti che valgono la promozione nella serie Elite dei campionati del Mondo a patto che fra le due retrocesse dell’edizione 2018 in programma in Danimarca (4-20 maggio) non ci sia la Slovacchia, sede dell’edizione 2019 dell’IIHF Ice Hockey World Championship.

In attesa quindi di sapere se oltre alla prima classificata dei Mondiali IIHF di Prima Divisione Gruppo A ci sarà anche una seconda promozione, andiamo a presentare la rassegna in programma a Budapest da oggi a sabato 18 aprile attraverso la disputa di quindici gare nell’arco di cinque giornate di gara.

Favorito alla vittoria finale il Kazakhstan, mentre
Italia e Slovenia sulla carta dovrebbero competere per il secondo posto, mentre Ungheria, Gran Bretagna e Polonia si giocheranno la permanenza nella categoria mondiali di merito cercando di evitare la retrocessione in Prima Divisione Gruppo B.

Prima giornata: domenica 22 aprile, ore 12.30 GranBretagna-Slovenia, ore 16.00 Ungheria-Kazakistan ed ore 19.30 Polonia-Italia.
Seconda giornata: lunedì 23 aprile ore 16.00 Slovenia-Polonia ed ore 19.30 Italia-Ungheria; martedì 24 aprile ore 16.00 Kazakistan-GranBretagna. 
Terza giornata: mercoledì 25 aprile ore 12.30 Italia-Kazakistan, ore 16.00 GranBretagna-Polonia ed ore 19.30 Slovenia-Ungheria.
Quarta giornata: giovedì 26 aprile ore 19.00 Polonia-Ungheria; venerdì 27 aprile ore 16.00 Kazakistan-Slovenia ed ore 19.30 Italia-GranBretagna
Quinta giornata: sabato 28 aprile ore 12.30 Kazakistan-Polonia, ore 16.00 Slovenia-Italia ed ore 19.30 Ungheria-GranBretagna.

 

About The Author

Related posts