IIHF Continental Cup: il programma della Final di gennaio 2020

IIHF Continental Cup: il programma della Final di gennaio 2020

(daniele amadasi)  Saranno Nottingham Panthers (Gran Bretagna), Neman Grodno (Bielorussia), SonderjyskE Vojens (Danimarca), Krakow (Polonia) a contendersi da venerdì 10 a domenica 12 gennaio l’edizione 2019-2020 della IIHF Continental Cup attraverso la classica disputa della Final Four.

Questo l’esito scaturito al termine dei due gironi di semifinali andati in scena nel fine settimana del 15-17 novembre in quel di Vojens (Danimarca) e Cracovia (Polonia).
Dalla tre giorni del Girone “E” hanno ottenuto il lasciapassare gli inglesi del Nottingham Panthers ed i padroni di casa del SonderjyskE Vojens classificatisi ai primi due posti a quota 6 punti davanti ai francesi dell’Amiens Gothiques ed agli ungheresi del TC Ferencvaros fermatisi a quota 3 punti.
Dal lungo fine settimana del Girone “F” grazie ad una classifica avulsa che aveva visto arrivare a quota 5 punti il Neman Grodno, il Krakow ed il Donbass si sono qualificati per la Final Four i bielorussi del Grodno ed i polacchi padroni di casa a scapito degli ucraini del Donbass, eliminati alla pari dei kazaki del Beibarys Atyrau ultimi a quota 3 punti.

L’albo d’oro della Continental Cup (dal 1998), ex Federation Cup (1994 e 1995) ed European Hockey League (1997)
1994: Salavat Yulayev Ufa (Russia) – Federation Cup

1995: HC Varese (Italia) – Federation Cup
1996: Non disputata
1997: TPS Turku (Finlandia) – European Hockey League
1998: Kosice (Slovacchia) – Continental Cup
1999: Ambri Piotta (Svizzera)
2000: Ambri Piotta (Svizzera)
2001: Lions Zurigo (Svizzera)
2002: Lions Zurigo (Svizzera)
2003: Jokerit Helsinki (Finlandia)
2004: Slovan Bratislva (Slovacchia)
2005: Zvolen (Slovacchia)
2006: Lada Togliatti (Russia)
2007: Yunost Minsk (Bielorussia)
2008: Ak Bars Kazan (Russia)
2009: HC Martin (Slovacchia)
2010: Red Bulls Salisburgo (Austria)
2011: Yunost Minsk (Bielorussia)
2012: Dragons Rouen (Francia)
2013: Donbass Donetsk (Ucraina)
2014: Stavanger Oilers (Norvegia)
2015: Neman Grodno (Bielorussia)
2016: Dragons Rouen (Francia)
2017: Nottingham Panthers (Gran Bretagna)
2018: Yunost Minsk (Bielorussia)
2019: Arlan Kokshetau (Kazakhstan)

About The Author

Related posts