Focus NHL: punto regular season al 20 dicembre

Focus NHL: punto regular season al 20 dicembre

(daniele amadasi) La quarta ondata del Covid-19 ha iniziato a modificare anche il calendario National Hockey League nordamerica, considerando che per il nostro consueto appuntamento targato Focus NHL proporremo solo il resoconto di due delle quattro gare in programma nel corso dell’ultima notte italiana a cavallo fra domenica 19 e lunedì 20 dicembre.

Posticipate le sfide Seattle Kraken – Toronto Maple Leafs e Vancouvers Canucks – Arizona Coyotes a data da destinare, sono andate in scena i match New Jersey Devils – Pittsburgh Penguins e Washington Capitals – Los Angeles Kings.
Al Prudential Center di Newark successo esterno dei Penguins per 2-3 (0-1, 1-1, 1-1) firmato dai gol di Blueger, Heinen e Matheson che portano la franchigia di Pittsburgh a quota sei vittorie di fila.
Fattore ghiaccio di casa saltato anche alla Capital One Arena di Washington con i Capitals sconfitti dai Kings per 2-3 (1-0, 1-1, 0-2) a segno con Lizotte, Wolanin e Kempe in un match che ha visto Matt Roy MVP grazie a due assist.

Risultati che unitamente ai successi di sabato sera messi a segno dai Winnipeg Jets (4-2 ai Saint Louis Blues), dai Vegas Golden Knights (4-3 ai rigori ai New York Islanders), dagli Edmonton Oilers (5-3 ai Settle Kraken), dai Dalls Stars (4-3 all’overtime ai Chicago Blackhawks), dai Detroit Red Wings (5-2 ai New Jersy Devils), dai Carolina Hurracanes (5-1 ai Los Angeles Kings) e dai Philadelphia Flyers (4-3 agli Ottawa Senators) portano alle seguenti ed aggiornate classifiche di Division (fra parentesi il numero di partite giocate) che rispetto al nostro precedente Focus NHL vedono le scalate in zona play-off da parte di Pittsburgh Penguins, Colorado Avalanche e Vegas Golden Knights.

Atlantic Division (Eastern Conference): Tampa Bay Lightning (Usa) 42 punti (29), Toronto Maple Leafs (Canada) 42 punti (30), Florida Panthers (Usa) 40 punti (29), Detroit Red Wings (Usa) 33 punti (31), Boston Bruins (Usa) 30 punti (26), Buffalo Sabres (Usa) 25 punti (30), Ottawa Senators (Canada) 20 punti (28) e Montreal Canadiens (Canada) 17 punti (31).
Metropolitan Division (Eastern Conference): Carolina Hurricanes (Usa) 42 punti (29), Washington Capitals (Usa) 43 punti (31), New York Rangers (Usa) 42 punti (30), Pittsburgh Penguins (Usa) 39 punti (30), Columbus Blue Jackets (Usa) 29 punti (28), Philadelphia Flyers (Usa) 29 punti (29), New Jersey Devils (Usa) 25 punti (30) e New York Islanders (Usa) 22 punti (26).

Central Division (Western Conference): Minnesota Wild (Usa) 40 punti (29), Nashville Predators (Usa) 39 punti (30), Saint Louis Blues (Usa) 39 punti (31), Colorado Avalanche (Usa) 36 punti (27), Winnipeg Jets (Canada) 33 punti (30), Dallas Stars (Usa) 30 punti (28), Chicago Blackhawks (Usa) 26 punti (30) ed Arizona Coyotes (Usa) 14 punti (19).

Pacific Division (Western Conference): Vegas Golden Knights (Usa) 40 punti (31), Anaheim Ducks (Usa) 40 punti (32), Calgary Flames (Canada) 36 punti (28), Edmonton Oilers (Canada) 36 punti (29), Los Angeles Kings (Usa) 33 punti (30), San Josè Sharks (Usa) 31 punti (30), Vancouver Canucks (Canada) 30 punti (31) e Seattle Kraken (Usa) 23 punti (30).

@ Riproduzione Riservata

About The Author

Related posts