Focus NHL: prosegue il momento d’oro dei Tampa Bay Lightning

Focus NHL: prosegue il momento d’oro dei Tampa Bay Lightning

(rossana pilotti)  Il nostro nuovo e settimanale appuntamento con il Focus NHL riparte dalle tre gare disputate nel corso della notte (Toronto Maple Leafs – Minnesota Wild, New York Rangers – Boston Bruins e San Josè Sharks – Tampa Bay Lightning) e che andiamo a rivivere.

Partiamo quindi  dall’Air Canada Center di Toronto i padroni di casa dei Maple Leafs hanno vinto il back-to-back contro i Minnesota Wild per 4-2 (1-1, 1-0, 2-1), senza la prima scelta assoluta dell’Entry Draft 2016: Auston Matthews, che si è infortunato nel match di sabato 4 novembre in casa dei St. Louis Blues, perso 4-6 dai canadesi. Coach Mike Babcock non ha voluto “sbottonarsi” coi media sull’entità dell’infortunio, né tantomeno sui tempi di recupero di Matthews, che dalla sua 1a apparizione in NHL nella opening night della stagione 2016/17, non aveva ancora mai saltato una gara!  Comunque, Nazem Kadri, Patrick Marleau ed i due Connor: Carrick e Brown non ne hanno fatto rimpiangere l’assenza, insieme ai 35 salvataggi del goalie Frederik Andersen, che hanno permesso alle Foglie d’Acero di portare a casa la 2a vittoria consecutiva e riportarsi secondi ad Est.

Nell’ambito del nostro odierno Focus NHL ci spostiamo  al Madison Square Garden e quindi in casa dei New York Rangers che sono arrivati alla loro quinta vittoria consecutiva, grazie al 4-2 (3-1, 0-0, 1-1) rifilato ai Boston Bruins.
I protagonisti della serata per i Rangers sono stati Jimmy Vesey, che a metà del 1° periodo ha spezzato il sostanziale equilibrio visto sin lì sul ghiaccio, segnando nel giro di 29 secondi i fondamentali gol del 2-1 e 3-1 ed il goalie Henrik Lundqvist con le sue 31 parate vincenti, che hanno “messo in cassaforte” in risultato finale. I Rangers sono finalmente riusciti a muovere la loro classifica e li ritroviamo settimi ad Est.

Anche i Montreal Canadiens hanno abbandonato il fondo della classifica e martedì 7 sono arrivati alla terza vittoria consecutiva, grazie al 3-2 casalingo sulla matricola dei record: i Vegas Golden Knights. Questa trasferta a Montreal concludeva il 1° tour stagionale ad Est per Las Vegas, cominciato lunedì 30 ottobre al Barclays Center di Brooklyn, con la sconfitta 3-6 contro i padroni di casa degli Islanders, proseguito il giorno successivo al Madison Square Garden, con la sconfitta 4-6 contro i padroni di casa dei Rangers, giovedì 2 novembre è arrivata la 3a sconfitta in casa dei Boston Bruins, sabato 4 novembre finalmente una vittoria al Canadian Tires Center di Ottawa: 5-4 sui padroni di casa dei Senators e lunedì 6 novembre all’Air Canada Center di Toronto è finita 3-4 dopo gli shoutout, contro i padroni di casa dei Maple Leafs.
A proposito dei Senators, lunedì sono stati protagonisti di una sensazionale trade che ha coinvolto i Colorado Avalanche ed anche i Nashville Predators. Nella capitale canadese è arrivato Matt Duchene, mentre Kyle Turris è finito ai Preds + una serie di “prospetti” e scelte future agli Entry Draft scambiati tra le 3 squadre.

Nella terza ed ultima gara disputata ieri sera a livello di National Hockey League da registrare il success dei leader della classifica generale i Tampa Bay Lightning per 5-1 (1-1, 3-0, 1-0) sui padroni di casa dei San José Sharks.

L’aggiornata classifica della Eastern Conference:
1°  Tampa Bay Lightning 26 punti (12-2-2) 16 gare disputate;
2°  Toronto Maple Leafs 20 punti (10-7-0) 17 gare disputate;
3°  Pittsburgh Penguins 20 punti (9-6-2) 17 gare disputate;
4°  New Jersey Devils 19 punti (9-4-1) 14 gare disputate;
5°  Columbus Blue Jackets 19 punti (9-6-1) 16 gare disputate;
6°  New York Islanders 18 punti (8-5-2) 15 gare disputate;
7°  New York Rangers 18 punti (8-7-2) 17 gare disputate;
8°  Ottawa Senators 17 punti (6-3-5) 14 gare disputate;
9°  Washington Capitals 17 punti (8-7-1) 16 gare disputate;
10°  Detroit Red Wings 17 punti (8-7-1) 16 gare disputate;
11°  Philadelphia Flyers 16 punti (7-6-2) 15 gare disputate;
12°  Boston Bruins 15 punti (6-5-3) 14 gare disputate;
13°  Montreal Canadiens 15 punti (7-8-1) 16 gare disputate;
14°  Carolina Hurricanes 13 punti (5-5-3) 13 gare disputate;
15°  Buffalo Sabres 12 punti (5-8-2) 15 gare disputate;
16°  Florida Panthers 10 punti (4-8-2) 14 gare disputate.

L’aggiornata classifica della Western Conference:
1°  Saint Louis Blues 25 punti (12-3-1) 16 gare disputate;
2°  Los Angeles Kings 24 punti (11-2-2) 15 gare disputate;
3°  Winnipeg Jets 19 punti (8-3-3) 14 gare disputate;
4°  Vegas Golden Knights 19 punti (9-5-1) 15 gare disputate;
5°  Vancouver Canucks 18 punti (8-5-2) 15 gare disputate;
6°  Nashville Predators 18 punti (8-5-2) 15 gare disputate; 
7°  San Josè Sharks 16 punti (8-6-0) 14 gare disputate;
8°  Colorado Avalanche 16 punti (8-6-0) 14 gare disputate;
9°  Dallas Stars 16 punti (8-7-0) 15 gare disputate;
10°  Chicago Blackhawks 16 punti (7-6-2) 15 gare disputate;
11°  Calgary Flames 16 punti (8-7-0) 15 gare disputate; 
12°  Anaheim Ducks 15 punti (6-6-3) 15 gare disputate;
13°  Minnesota Wild 12 punti (5-7-2) 14 gare disputate;
14°  Edmonton Oilers 11 punti (5-8-1) 14 gare disputate;
15°  Arizona Coyotes 6 punti (2-13-2) 17 gare disputate.

Le prime 10 squadre della classifica generale di National Hockey League
1°  Tampa Bay Lightning 26 punti (12-2-2) 16 gare disputate; 
2°  Saint Louis Blues 25 punti (12-3-1) 16 gare disputate; 
3°  Los Angeles Kings 24 punti (11-2-2) 15 gare disputate;
4°  Toronto Maple Leafs 20 punti (10-7-0) 17 gare disputate;
5°  Pittsburgh Penguins 20 punti (9-6-2) 17 gare disputate;
6°  Winnipeg Jets 19 punti (8-3-3) 14 gare disputate;
7°  New Jersey Devils 19 punti (9-4-1) 14 gare disputate;
8°  Vegas Golden Knights 19 punti (9-5-1) 15 gare disputate;
9°  Columbus Blue Jackets 19 punti (9-6-1) 16 gare disputate;
10° Vancouver Canucks 18 punti (8-5-2) 15 gare disputate.

About The Author

Related posts