Focus NHL: il punto campionato alla fine di novembre

Focus NHL: il punto campionato alla fine di novembre

(rossana pilotta)  Il nostro odierno e settimanale Focus NHL parte da Matt Duchene e dal fatto che era sembrato un ottimo acquisto per gli Ottawa Senators. Era perchè i Senators non girano assolutamente ed anzi ieri sera hanno portato a casa, nel derby contro i Montreal Canadiens, la loro settima sconfitta consecutiva. Punteggio finale: 2-1 per i padroni di casa dei Canadiens, che al contrario, da quando sono riusciti a recuperare l’infortunato goalie titolare Carey Price, sono arrivata alla terza vittoria consecutiva e sono rientrati nel “gruppone” delle quattro squadre posizionate a ridosso della zona playoff, che comprende, oltre ai Canadiens, anche i Boston Bruins, Carolina Hurricanes e Detroit Red Wings.

Proprio i Boston Bruins ieri sera hanno colto un successo importantissimo tra le mura “amiche” del TD Garden, battendo 3-2 la miglior squadra della National Hockey League attualmente: i Tampa Bay Lightning, grazie ai gol di Charlie Mc Avoy, Riley Nash (su altrettanti assist del rientrante Brad Marchand, che ha perso 6 match per un “misterioso” infortunio) e Torey Krug a cavallo del primo e del secondo periodo ed alle “provvidenziali” parate di Tuukka Rask.
Successo sofferto invece per i Colorado Avalanche che hanno superato i Winnipeg Jets solo all’overtime grazie alla marcatura di Nathan Mac Kinnon. La sfida del Pepsi Center di Denver, infatti, è finita 3-2 per i padroni di casa, dopo che il 1° periodo si era chiuso sull’1-1 e nel 3° periodo gli ospiti si erano riportati in vantaggio al minuto 44’08” con Bryan Little, ma erano stati “riacciuffati” 52′ minuto dagli Avs, con Nikita Zadorov.

Malgrado la sconfitta, comunque, rimanendo in tema Focus NHL, i Jets si mantengono secondi ad Ovest, anche perché i primi Saint Louis Blues non ne hanno approfittato per allargare il divario. Infatti, il match casalingo di ieri sera contro gli Anaheim Ducks è finito 3-2 per i californiani, che così hanno posto fine ad una striscia di 4 sconfitte consecutive, infliggendo ai Blues una delle rare sconfitte di questo scorcio di regular season. Doppietta fondamentale di Antoine Vermette, tra cui il 2° gol in power play durante il 2° periodo, in cui i paperi hanno approfittato anche con Kevin Roy di un’altra superiorità numerica per portarsi sul 3-0. Infine ci ha pensato il loro goalie John Gibson, con le sue “provvidenziali” parate, ad impedire la “furiosa” rimonta dei padroni di casa nel 3° periodo, innescata dalla doppietta di Kyle Brodziak.

L’aggiornata classifica della Eastern Conference:
1° Tampa Bay Lightning 36 punti (17-6-2) 25 gare disputate;
2° Columbus Blue Jackets 33 punti (16-8-1) 25 gare disputate;
3° Toronto Maple Leafs 33 punti (16-9-1) 26 gare disputate;
4° New York Islanders 32 punti (15-7-2) 24 gare disputate;
5° New Jersey Devils 32 punti (14-6-4) 24 gare disputate;
6° Washington Capitals 29 punti (14-10-1) 25 gare disputate;
7° Pittsburgh Penguins 29 punti (13-10-3) 26 gare disputate;
8° New York Rangers 28 punti (13-10-2) 25 gare disputate;
9° Boston Bruins 26 punti (11-8-4) 23 gare disputate;
10° Carolina Hurricanes 25 punti (10-8-5) 23 gare disputate;
11° Detroit Red Wings 25 punti (10-10-5) 25 gare disputate;
12° Montreal Canadiens 25 punti (11-12-3) 26 gare disputate;
13° Philadelphia Flyers 23 punti (8-10-7) 25 gare disputate;
14° Ottawa Senators 22 punti (8-9-6) 23 gare disputate;
15° Florida Panthers 22 punti (10-12-2) 24 gare disputate;
16° Buffalo Sabres 16 punti (6-15-4) 25 gare disputate.

L’aggiornata classifica della Western Conference:
1° Saint Louis Blues 35 punti (17-7-1) 25 gare disputate;
2° Winnipeg Jets 34 punti (15-6-4) 25 gare disputate;
3° Nashville Predators 33 punti (15-6-3) 24 gare disputate;
4° Vegas Golden Knights 31 punti (15-7-1) 23 gare disputate;
5° Los Angeles Kings 31 punti (14-8-3) 25 gare disputate;
6° San Josè Sharks 28 punti (13-8-2) 23 gare disputate;
7° Dallas Stars 27 punti (13-10-1) 24 gare disputate;
8° Chicago Blackhawks 27 punti (12-9-3) 24 gare disputate;
9° Calgary Flames 27 punti (13-10-1) 24 gare disputate;
10° Colorado Avalanche 26 punti (12-9-2) 23 gare disputate;
11° Vancouver Canucks 26 punti (11-10-4) 25 gare disputate;
12° Anaheim Ducks 26 punti (11-10-4) 25 gare disputate;
13° Minnesota Wild 25 punti (11-10-3) 24 gare disputate;
14° Edmonton Oilers 22 punti (10-13-2) 25 gare disputate;
15° Arizona Coyotes 16 punti (6-17-4) 27 gare disputate.

Le prime 10 squadre della classifica generale di National Hockey League:
1° Tampa Bay Lightning 36 punti (17-6-2) 25 gare disputate;
2° Saint Louis Blues 35 punti (17-7-1) 25 gare disputate;
3° Winnipeg Jets 34 punti (15-6-4) 25 gare disputate;
4° Nashville Predators 33 punti (15-6-3) 24 gare disputate;
5° Columbus Blue Jackets 33 punti (16-8-1) 25 gare disputate;
6° Toronto Maple Leafs 33 punti (16-9-1) 26 gare disputate;
7° New York Islanders 32 punti (15-7-2) 24 gare disputate;
8° New Jersey Devils 32 punti (14-6-4) 24 gare disputate;
9° Vegas Golden Knights 31 punti (15-7-1) 23 gare disputate;
10° Los Angeles Kings 31 punti (14-8-3) 25 gare disputate.

About The Author

Related posts