Focus NHL: il punto campionato al 26 ottobre

Focus NHL: il punto campionato al 26 ottobre

(rossana pilotti)  Nuovo aggiornamento settimanale con l’hockey ghiaccio nordamericano attraverso il nostro consueto Focus NHL che riparte dal resoconto delle sole due gare andate in scena ieri sera.

Nella prima i Columbus Blue Jackets hanno “stoppato” il tentativo dei Buffalo Sabres di recuperare posizioni in classifica, dopo un brutto avvio di stagione. Alla Nationwide Arena di Columbus, i padroni di casa hanno imperversato per due periodi dalle parti della gabbia difesa da Chad Johnson con un parziale di 4-0; poi nella terza ed ultima frazione di gioco, terminata con il parziale di 1-1, abbiamo solo assistito al mancato shutout di Sergei Bobrovsky, trafitto da Seth Griffith a meno di 3 minuti alla sirena.
Grazie ad un altro 5-1 invece in casa dei Carolina Hurricanes lo scorso martedì 24 ottobre, con l’11° gol stagionale di uno scatenato Nikita Kucherov, i Tampa Bay Lightning sorpassano i Toronto Maple Leafs in vetta alla classifica della Eastern Conference, ma la squadra più in forma della settimana sono stati i New York Islanders, arrivati, sempre martedì 24, alla terza vittoria consecutiva: 5-3 casalingo sugli Arizona Coyotes, ancora senza vittorie e quindi desolatamente soli in fondo alla classifica dell’Ovest.

A proposito della Western Conference e sempre in ottica Focus NHL, dopo la frattura della mano sinistra, ieri sera Alexander Steen ha fatto le pentole ed anche i coperchi in occasione del suo ritorno tra le file dei Saint Louis Blues! Ha segnato il 1° gol stagionale ed ha messo lo zampino in ben 3 dei 5 gol con cui i Blues hanno battuto i Calgary Flames: 5-2 il risultato finale, con i canadesi che saranno “orfani” di Jaromir Jagr almeno per una settimana, visto che “l’ultimo immortale dell’hockey” si è infortunato nel corso del 1° periodo del match di sabato scorso, perso per 2-4 dai Flames contro i Minnesota Wild.

Con la vittoria di ieri sera i Blues riacciuffano i Los Angeles Kings in vetta alla classifica dell’Ovest, mentre i Calgary Flames in questa settimana hanno vinto una sola partita e ne hanno perse ben tre, scivolando in nona  posizione. Losangeleni che sono reduci dalla vittoria per 3-2 agli shootout di martedì 24, sul difficile ghiaccio degli Ottawa Senators e che dovranno fare a meno per il resto della stagione di Jeff Carter, infortunatosi ai tendini della gamba sinistra nella vittoria casalinga 5-1 sui Montreal Canadiens, di mercoledì 18 ottobre.
Terzi sono i sorprendenti Vegas Golden Knights, che continuano ad inanellare vittorie, come quella casalinga di martedì 24 ottobre: 4-2 ai Chicago Blackhawks, anche grazie alle 29 parate vincenti del terzo portiere Oscar Dansk, che ha debuttato in NHL per gli infortuni di Marc-André Fleury (comunque prossimo al rientro) e Malcolm Subban.

L’aggiornata classifica della Eastern Conference:
1°  Tampa Bay Lightning 17 punti (8-1-1) 10 gare disputate;
2
°  Toronto Maple Leafs 14 punti (7-2-0) 9 gare disputate;
3°  Pittsburgh Penguins 13 punti (6-3-1) 10 gare disputate;
4°  New Jersey Devils 12 punti (6-2-0) 8 gare disputate;
5°  Columbus Blue Jackets 12 punti (6-3-0) 9 gare disputate;
6°  Ottawa Senators 12 punti (4-1-4) 9 gare disputate;
7°  New York Islanders 11 punti (5-3-1) 9 gare disputate;
8°  Philadelphia Flyers 10 punti (5-4-0) 9 gare disputate;
9°  Washington Capitals 9 punti (4-4-1) 9 gare disputate;
10°  Detroit Red Wings 9 punti (4-5-1) 10 gare disputate;
11°  Buffalo Sabres 8 punti (3-6-2) 11 gare disputate;
12°  Boston Bruins 7 punti (3-3-1) 7 gare disputate;
13°  Carolina Hurricanes 7 punti (3-3-1) 7 gare disputate;
14°  Florida Panthers 6 punti (3-5-0) 8 gare disputate;
15°  New York Rangers 6 punti (2-6-2) 10 gare disputate;
16°  Montreal Canadiens 5 punti (2-6-1) 9 gare disputate.

L’aggiornata classifica della Western Conference:
1°  Los Angeles Kings 15 punti (7-1-1) 9 gare disputate;
2°  Saint Louis Blues 15 punti (7-2-1) 10 gare disputate;
3°  Vegas Golden Knights 14 punti (7-1-0) 8 gare disputate;
4°  Chicago Blackhawks 12 punti (5-3-2) 10 gare disputate;
5°  Vancouver Canucks 11 punti (5-3-1) 9 gare disputate;
6°  Colorado Avalanche 10 punti (5-4-0) 9 gare disputate;
7°  Dallas Stars 10 punti (5-4-0) 9 gare disputate;
8°  Nashville Predators 10 punti (4-3-2) 9 gare disputate;
9°  Calgary Flames 10 punti (5-5-0) 10 gare disputate;
10°  Anaheim Ducks 9 punti (4-3-1) 8 gare disputate;
11°  Winnipeg Jets 8 punti (4-3-0) 7 gare disputate;
12°  San Jose Sharks 8 punti (4-4-0) 8 gare disputate;
13°  Minnesota Wild 6 punti (2-3-2) 7 gare disputate;
14°  Edmonton Oilers 5 punti (2-5-1) 8 gare disputate;
15°  Arizona Coyotes 1 punto (0-8-1) 9 gare disputate.

Le prime 10 squadre della classifica generale di National Hockey League.
1°  Tampa Bay Lightning 17 punti (8-1-1) 10 gare disputate;
2°  Los Angeles Kings 15 punti (7-1-1) 9 gare disputate;
3°  Saint Louis Blues 15 punti (7-2-1) 10 gare disputate;
4°  Vegas Golden Knights 14 punti (7-1-0) 8 gare disputate;
5°  Toronto Maple Leafs 14 punti (7-2-0) 9 gare disputate;
6°  Pittsburgh Penguins 13 punti (6-3-1) 10 gare disputate;
7°  New Jersey Devils 12 punti (6-2-0) 8 gare disputate;
8°  Columbus Blue Jackets 12 punti (6-3-0) 9 gare disputate;
9°   Ottawa Senators 12 punti (4-1-4) 9 gare disputate ;
10° Chicago Blackhawks 12 punti (5-3-2) 10 gare disputate.

 

About The Author

Related posts