Focus NHL: il punto al 7 novembre con Capitals e Blues al comando

Focus NHL: il punto al 7 novembre con Capitals e Blues al comando

(rossana pilotti)   Nuovo aggiornamento delle vicende della National Hockey League firmato dal nostro consueto “Focus NHL” ad un mese dal via della regular season 2019-2020, ripartendo da quanto sta succedendo nella Western Conference, dove i campioni in carica dei Saint Louis Blues si sono presi la testa della classifica grazie ad una striscia aperta di 6 successi consecutivi.

L’ultima vittoria in ordine cronologico dei Blues è arrivata nella notte italiana di ieri al Rogers Place di Edmonton sugli Oilers per 2-5 (1-1, 0-2, 1-2). Protagonisti dello scontro al vertice ad Ovest sono stati il difensore dei Blues Alex Pietrangelo, (autore dell’assist del pareggio di Jaden Schwartz al 06’02” dopo il vantaggio firmato per i padroni di casa da Connor Mc David al 02’46” e del momentaneo 1-2 al 27’10”) ed Ivan Barbashev che ha chiuso il match al 59’27” con la rete del definitivo 2-5. Da segnalare anche l’ottima gara del goalie Jake Allen, superato solo in due occasioni, rispetto ai 34 tiri complessivi subiti.
Dietro Saint Louis ed Edmonton, nella classifica di Western Conference si sono issati i Vancouver Canucks, mentre sono in calo le quotazioni dei Colorado Avalanche, arrivati martedì 5 novembre alla terza sconfitta consecutiva, all’American Airlines Center di Dallas, per mano dei padroni di casa degli Stars. Punteggio finale 4-1 (2-1, 1-0, 1-0) con doppietta di Radek Faksa messa a segno tra 1° e 2° periodo e game winnig gol di Corey Perry in apertura di 3° periodo.
Di male in peggio invece i San José Sharks, che sono finiti sul fondo della classifica perdendo per ben 6 turni consecutivi, seppure nella serata di martedì 5 novembre e nonostante solo 21 tiri all’attivo gli Sharks sono riusciti a porre fine a questa striscia negativa grazie al 4-2 (0-0, 2-0, 2-2) interno della SAP Center rifilato ai  Chicago Blackhawks.

Rimanendo in ambito “Focus NHL” ma passando alle vicende della Eastern Conference va registrato il dominio dei Washington Capitals, che domenica 3 novembre sono arrivati al quarto successo consecutivo, battendo tra le mura “amiche” della Capital One Arena i Calgary Flames con il punteggio di 4-2 (2-2, 1-0, 1-0) e la prima tripletta in carriera per Jakub Vrana.
Ottimo periodo di forma anche per i New York Islanders, risaliti fino al 3° posto in classifica a suon di vittorie, 10 di fila per la precisione, l’ultima arrivata martedì 5 novembre in casa, al Barclays Center, sugli Ottawa Senators per 4-1 (1-1, 1-0, 2-0), con il 1° gol in NHL per il centro Cole Bardreau (33’54”).
Vanno invece male le cose per i Detroit Red Wings che dopo la quarta sconfitta consecutiva rimediata ieri sera al Madison Square Garden di New York per mano dei padroni di casa dei Rangers con il punteggio di 5-1 (0-0, 3-1, 2-0), sono diventati il nuovo fanalino di coda della classifica di Conference ed hanno preso il posto (poco ambito per la verità) dei New Jersey Devils, reduci dalla seconda vittoria consecutiva in trasferta grazie all’1-2 (0-1, 1-0, 0-0, 0-0; 0-1) dopo i rigori rifilato ai Jets al MTS Place di Winnipeg.

L’attuale classifica della Eastern Conference:
1° Washington Capitals 25 punti (11-2-3) 16 gare disputate;
2° Boston Bruins 24 punti (11-2-2) 15 gare disputate;
3° New York Islanders 22 punti (11-3-0) 14 gare disputate;
4° Buffalo Sabres 20 punti (9-4-2) 15 gare disputate;
5° Carolina Hurricanes 19 punti (9-5-1) 15 gare disputate;
6° Toronto Maple Leafs 19 punti (8-5-3) 16 gare disputate;
7° Florida Panthers 18 punti (7-3-4) 14 gare disputate;
8° Montreal Canadiens 18 punti (8-5-2) 15 gare disputate;
9° Pittsburgh Penguins 17 punti (8-6-1) 15 gare disputate;
10° Philadelphia Flyers 16 punti (7-5-2) 14 gare disputate;
11° Tampa Bay Lightning 14 punti (6-5-2) 13 gare disputate;
12° New York Rangers 13 punti (6-6-1) 13 gare disputate;
13° Columbus Blue Jackets 13 punti (5-7-3) 15 gare disputate;
14° New Jersey Devils 12 punti (4-5-4) 13 gare disputate;
15° Ottawa Senators 9 punti (4-9-1) 14 gare disputate;
16° Detroit Red Wings 9 punti (4-12-1) 17 gare disputate.

L’attuale classifica della Western Conference:
1° Saint Louis Blues 25 punti (11-3-3) 17 gare disputate;
2° Edmonton Oilers 22 punti (10-5-2) 17 gare disputate;
3° Vancouver Canucks 21 punti (9-3-3) 15 gare disputate;
4° Nashville Predators 20 punti (9-4-2) 15 gare disputate;
5° Arizona Coyotes 20 punti (9-4-2) 15 gare disputate;
6° Vegas Golden Knights 20 punti (9-5-2) 16 gare disputate;
7° Calgary Flames 20 punti (9-7-2) 18 gare disputate;
8° Anaheim Ducks 19 punti (9-7-1) 17 gare disputate;
9° Colorado Avalanche 18 punti (8-5-2) 15 gare disputate;
10° Winnipeg Jets 17 punti (8-7-1) 16 gare disputate;
11° Dallas Stars 17 punti (8-8-1) 17 gare disputate;
12° Chicago Blackhawks 11 punti (4-7-3) 14 gare disputate;
13° Minnesota Wild 11 punti (5-9-1) 15 gare disputate;
14° San José Sharks 11 punti (5-10-1) 16 gare disputate;
15° Los Angeles Kings 10 punti (5-10-0) 15 gare disputate.

Le prime 10 della classifica generale di National Hockey League:
1° Washington Capitals 25 punti (11-2-3) 16 gare disputate;
2° Saint Louis Blues 25 punti (11-3-3) 17 gare disputate;
3° Boston Bruins 24 punti (11-2-2) 15 gare disputate;
4° New York Islanders 22 punti (11-3-0) 14 gare disputate;
5° Edmonton Oilers 22 punti (10-5-2) 17 gare disputate;
6° Vancouver Canucks 21 punti (9-3-3) 15 gare disputate;
7° Nashville Predators 20 punti (9-4-2) 15 gare disputate;
8° Arizona Coyotes 20 punti (9-4-2) 15 gare disputate;
9° Buffalo Sabres 20 punti (9-4-2) 15 gare disputate;
10° Vegas Golden Knights 20 punti (9-5-2) 16 gare disputate.

About The Author

Related posts