Focus NHL: dietro ai Boston Bruins risalgono Tampa Bay Lightning e Pittsburgh Penguins

Focus NHL: dietro ai Boston Bruins risalgono Tampa Bay Lightning e Pittsburgh Penguins

(rossana pilotti)  Nuovo aggiornamento con le vicende della National Hockey League firmate dal nostro e consueto appuntamento settimanale del Focus NHL che riparte dai Boston Bruins  e dal loto consolidato il primato nella Eastern Conference e nella classifica generale, grazie alla quarta vittoria consecutiva, arrivata nella notte italiana di ieri al Rogers Place di Edmonton sui padroni di casa degli Oilers, con il punteggio di 1-2 (0-1, 0-0, 1-0, 0-1).  I Petrolieri canadesi, che attualmente occupano la quarta piazza ad Ovest, hanno venduto cara la pelle, arrendendosi soltanto all’overtime al 43° sigillo stagionale di David Pastrnak, che raggiunge così Auston Matthews dei Toronto Maple Leafs in testa alla classifica dei top scorer della Lega.

Nelle altre posizioni di testa ad Est, i Tampa Bay Lightning stanno esprimendo tutto il loro potenziale e si sono issati fino alla seconda piazza, ma vanno forte anche i Pittsburgh Penguins, che potrebbero recuperare l’influenzato Evgeni Malkin nella trasferta di questa notte (ora italiana) alla Scotiabank Arena di Toronto, contro i padroni di casa dei Maple Leafs.
Sono in flessione invece i Washington Capitals e soprattutto i New York Islanders, arrivati nella notte italiana di ieri alla quarta sconfitta consecutiva. Decisamente il road trip ad Ovest si sta rivelando nefasto per la compagine allenata da Barry Trotz!
Al Pepsi Center di Denver gli Isles sono stati sconfitti per 3-1 (1-0, 1-0, 1-1) dai padroni di casa degli Avalanche, che hanno avuto 2 assist a testa da Nathan Mac Kinnon e Cale Makar e veleggiano con il vento in poppa alla terza piazza della classifica dell’Ovest.
Philadelphia Flyers, Carolina Hurricanes e Columbus Blue Jackets occupano attualmente la zona playoff dell’Est, ma gli ottavi Blue Jackets devono tenere d’occhio i noni Florida Panthers, arrivati ieri alla seconda vittoria consecutiva, questa volta all’Honda Center di Anaheim, sui padroni di casa dei Ducks con il punteggio di 1-4 (1-1, 0-2, 0-1) ed il 1° gol da professionista in NHL per il centro finlandese 23.enne Aleksi Saarela.
La compagine della Florida ha avuto anche un’ottima prestazione dal goalie Sergei Bobrovski, che ha parato 35 delle 36 conclusioni a rete tentate dai Paperi californiani.

Dalla Eastern passiamo alla Western Conference  dove al comando troviamo ancora i campioni NHL in carica dei Saint Louis Blues, ma i Dallas Stars, grazie alla vittoria casalinga di ieri sugli Arizona Coyotes, li hanno agganciati in testa sia alla Central Division che alla Conference.
Il big-match dell’American Airlines Center è terminato con il punteggio di 3-2 (1-0, 1-2, 1-0) e determinante è stato l’apporto del goalie dei Texani Ben Bishop il quale, con 39 salvataggi, ha letteralmente “blindato” il risultato favorevole ai suoi!
Mercoledì c’è stato da registrare anche un passo falso per i Vancouver Canucks, ora quinti in classifica, che tra le mura “amiche” della Rogers Arena hanno dovuto rimandare i festeggiamenti per il debutto di Tyler Toffoli con la nuova maglia, avendo perso agli shootout il match con i Minnesota Wilds. Punteggio finale 3-4 (0-1, 1-1, 2-1; 0-0) con il neo-acquisto proveniente dai Los Angeles Kings che ha debuttato con un assist, in occasione del gol del momentaneo 2-2, firmato da J.T. Miller in apertura di 3° periodo. I Wild, invece, si sono presentati alla Rogers Arena con il nuovo head-coach Dean Evason, che ha sostituito l’esonerato Bruce Boudreau e devono ringraziare per questa vittoria principalmente il neo-acquisto Alex Galchenyuk, arrivato il 10 febbraio dai Pittsburgh Penguins in cambio di Jason Zucker, che ha dapprima acciuffato la parità (55’15”), portando il match all’overtime e poi ha anche segnato il penalty vincente.
Chiudono la zona playoff ad Ovest i Vegas Golden Knights (sesti), che in occasione del big-match casalingo di questa notte (ora italiana) contro i Tampa Bay Lightning potrebbero far debuttare il neo-acquisto: il difensore Alec Martinez, arrivato lunedì dai Los Angeles Kings in cambio di future scelte all’Entry Draft 2020 ed i Calgary Flames (settimi).
Chiude il quadro degli incontri della notte la netta vittoria in trasferta dei New York Rangers sui Chicago Blackhawks con il punteggio di 3-6 (0-1, 1-0, 2-5). L’original six della Grande Mela ha avuto 7 punti combinati da Chris Kreider e Mika Zibanejad, tra cui i gol del momentaneo 2-4, firmato da Kreider (48’48”) e quello del definitivo 3-6, opera di Zibanejad (53’37”).
Inoltre, i Rangers, sono stati anche molto attivi sul mercato di mezza stagione. Infatti, hanno acquistato dai Carolina Hurricanes l’attaccante Julien Gauthier, in cambio del difensore Joey Keane, mentre dai Philadelphia Flyers hanno acquistato il goalie J-F Berube, in cambio di scelte future.

Dal nostro resoconto del “Focus NHL”, torniamo alle vicende del campionato attraverso la lettura delle classifiche, di seguito riportate,di Conference e delle prime dieci squadre della Generale segnalando che fra parentesi abbiamo riportato quattro numeri: come primo numero quello delle partite da 3 punti vinte nel corso dei tempi regolamentari, come secondo quello delle partite da 2 punti vinte all’overtime o a rigori, come terzo numero quello delle partite da 1 punto perse all’overtime o ai rigori ed infine come quarto numero quello delle partite a 0 punti perse nel corso dei tempi supplementari.

L’aggiornata classifica della Eastern Conference:
1° Boston Bruins 88 punti (33-5-12-11) 61 gare disputate;
2° Tampa Bay Lightning 85 punti (32-8-5-15) 60 gare disputate;
3° Pittsburgh Penguins 80 punti (26-11-6-15) 58 gare disputate;
4° Washington Capitals 79 punti (28-9-5-17) 59 gare disputate;
5° Philadelphia Flyers 73 punti (24-9-7-20) 60 gare disputate;
6° Carolina Hurricanes 72 punti (24-10-4-21) 59 gare disputate;
7° New York Islanders 72 punti (22-11-6-20) 59 gare disputate;
8° Columbus Blue Jackets 72 punti (23-7-12-19) 61 gare disputate;
9° Florida Panthers 70 punti (27-5-6-22) 60 gare disputate;
10° Toronto Maple Leafs 70 punti (23-8-8-22) 61 gare disputate;
11° New York Rangers 66 punti (27-4-4-24) 59 gare disputate;
12° Buffalo Sabres 62 punti (20-7-8-25) 60 gare disputate;
13° Montreal Canadiens 62 punti (17-10-8-27) 62 gare disputate;
14° New Jersey Devils 54 punti (16-6-10-27) 59 gare disputate;
15° Ottawa Senators 53 punti (16-5-11-28) 60 gare disputate;
16° Detroit Red Wings 34 punti (12-3-4-43) 62 gare disputate.

L’aggiornata classifica della Western Conference:
1° Saint Louis Blues 76 punti (26-7-10-17) 60 gare disputate;
2° Dallas Stars 76 punti (24-11-6-19) 60 gare disputate;
3° Colorado Avalanche 75 punti (31-3-7-18) 59 gare disputate;
4° Edmonton Oilers 71 punti (27-5-7-21) 60 gare disputate;
5° Vancouver Canucks 70 punti (25-7-6-22) 60 gare disputate;
6° Vegas Golden Knights 70 punti (24-7-8-22) 61 gare disputate;
7° Calgary Flames 68 punti (21-10-6-24) 61 gare disputate;
8° Arizona Coyotes 68 punti (23-7-8-25) 63 gare disputate;
9° Winnipeg Jets 67 punti (24-7-5-25) 61 gare disputate Chicago;
10° Nashville Predators 65 punti (24-5-7-23) 59 gare disputate;
11° Minnesota Wild 63 punti (24-4-7-24) 59 gare disputate;
12° Blackhawks 60 punti (19-7-8-26) 60 gare disputate;
13° San José Sharks 56 punti (20-6-4-29) 59 gare disputate;
14° Anaheim Ducks 55 punti (17-7-7-29) 60 gare disputate;
15° Los Angeles Kings 47 punti (15-6-5-34) 60 gare disputate.

Le prime 10 squadre della classifica generale di NHL:
1° Boston Bruins 88 punti (33-5-12-11) 61 gare disputate;
2° Tampa Bay Lightning 85 punti (32-8-5-15) 60 gare disputate;
3° Pittsburgh Penguins 80 punti (26-11-6-15) 58 gare disputate;
4° Washington Capitals 79 punti (28-9-5-17) 59 gare disputate;
5° Saint Louis Blues 76 punti (26-7-10-17) 60 gare disputate;
6° Dallas Stars 76 punti (24-11-6-19) 60 gare disputate;
7° Colorado Avalanche 75 punti (31-3-7-18) 59 gare disputate;
8° Philadelphia Flyers 73 punti (24-9-7-20) 60 gare disputate;
9° Carolina Hurricanes 72 punti (24-10-4-21) 59 gare disputate;
10° New York Islanders 72 punti (22-11-6-20) 59 gare disputate.

About The Author

Related posts