Focus NHL: comandano sempre i Washington Capitals

Focus NHL: comandano sempre i Washington Capitals
Photo Credit To https://www.instagram.com/nhl/

(rossana pilotti)  Il nostro nuovo appuntamento settimanale con il Focus NHL, riparte dal secondo shutout stagionale del goalie Frederik Andersen ed al 23° gol stagionale della prima scelta assoluta dell’Entry Draft 2016 Auston Matthews (attualmente 4° miglior marcatore della NHL, dietro a Sidney Crosby, Cam Atkinson dei Columbus Blue Jackets e Jeff Carter dei Los Angeles Kings), che hanno permesso ieri sera ai Toronto Maple Leafs di aggiudicarsi la stra-classica contro i Detroit Red Wings con il punteggio di 4-0, inguaiando la original six del Michigan che è stata risucchiata nel gruppone di fondo classifica, con New York Islanders, Carolina Hurricanes, Buffalo Sabres, Tampa Bay Lightning e New Jersey Devils.
Rimanendo in Eastern Conference poi le gloriose Foglie d’Acero mantengono saldamente la settima posizione utile per la qualificazione ai playoff ad Est, con 1 punto di vantaggio sugli ottavi Philadelphia Flyers, che sempre ieri sera, hanno battuto 2-0 i New York Rangers al Madison Square Garden, ponendo fine alla striscia di 3 vittorie consecutive della original six della Grande Mela.
Ancora “sugli scudi” il goalie degli Aviatori Steve Mason il quale, dopo avere dato una gran mano, con le sue parate, nella vittoria 3-2 all’overtime, di domenica 22 al Barclays Center di Brooklyn, contro i New York Islanders, ieri sera ha fatto anche meglio, parando tutte le 34 conclusioni a rete tentate dai Rangers.
Per non parlare delle prodezze balistiche di Wayne Simmonds e Jakub Voracek, che nel 3° periodo sono riuscite a superare l’impenetrabile difesa allestita sin lì dall’altro super-portiere, quello dei padroni di casa: Henrick Lundqvist.

Passando in Western Conference sempre a livello di Focus NHL invece, gli Edmonton Oilers insidiano la quarta piazza della classifica di Conference agli Anaheim Ducks dopo averli battuti a domicilio ieri sera per 4-0: 4° shutout stagionale per il goalie dei Petrolieri canadesi Cam Talbot e doppietta per il 21.enne attaccante teutonico Leon Draisaitl.
I Vancouver Canucks si affacciano in zona playoff, superando momentaneamente i Calgary Flames nella corsa alla 2a wild card disponibile ad Ovest, grazie al successo per 3-2 di ieri sera in casa dei Colorado Avalanche, con doppietta dell’attaccante svizzero Sven Baertschi tra 1° e 3° periodo (in questo caso un bellissimo gol in power play, concesso ai Canucks per slashing di Landeskog ai danni di Alexandre Burrows) ed ottima prova in porta del goalie Jakob Markstrom, che ieri sera sostituiva il titolare Ryan Miller, capace di sventare 30 delle 32 conclusioni a rete tentate dai padroni di casa. Il tutto in attesa del week-end dell’All Star Game, che quest’anno si svolgerà al sole della California, per la precisione all’Honda Center di Anaheim, tra sabato 28 con l’All Star Skill Competition e domenica 29 gennaio con la Partita delle Stelle vera e propria.

L’attuale classifica della Eastern Conference:
1°  Washington Capitals 70 punti (32-10-6) 48 gare disputate;
2°  Columbus Blue Jackets 68 punti (32-11-4) 47 gare disputate;
3°  Pittsburgh Penguins 65 punti (30-12-5) 47 gare disputate;
4°  Montreal Canadiens 65 punti (29-13-7) 49 gare disputate;
5°  New York Rangers 63 punti (31-17-1) 49 gare disputate;
6°  Ottawa Senators 57 punti (26-15-5) 46 gare disputate;
7°  Toronto Maple Leafs 55 punti (23-14-9) 46 gare disputate;
8°  Philadelphia Flyers 54 punti (24-19-6) 49 gare disputate;
9°  Boston Bruins 54 punti (24-21-6) 51 gare disputate;
10°  Florida Panthers 50 punti (20-19-10) 49 gare disputate;
11°  New York Islanders 49 punti (20-17-9) 46 gare disputate;
12°  Carolina Hurricanes 49 punti (21-19-7) 47 gare disputate;
13°  Buffalo Sabres 49 punti (20-18-9) 47 gare disputate;
14°  Tampa Bay Lightning 49 punti (22-22-5) 49 gare disputate;
15°  New Jersey Devils 49 punti (20-20-9) 49 gare disputate;
16°  Detroit Red Wings 49 punti (20-20-9) 49 gare disputate.

L’attuale classifica della Western Conference:
1°  Minnesota Wild 67 punti (31-11-5) 47 gare disputate;
2°  Chicago Blackhawks 65 punti (30-15-5) 50 gare disputate;
3°  San Josè Sharks 64 punti (31-16-2) 49 gare disputate;
4°  Anaheim Ducks 63 punti (27-15-9) 51 gare disputate;
5°  Edmonton Oilers 62 punti (27-15-8) 50 gare disputate;
6°  Nashville Predators 54 punti (23-17-8) 48 gare disputate;
7°  Saint Louis Blues 53 punti (24-19-5) 48 gare disputate;
8°  Vancouver Canucks 52 punti (23-20-6) 49 gare disputate;
9°  Calgary Flames 51 punti (24-24-3) 51 gare disputate;
10°  Los Angeles Kings 50 punti (23-21-4) 48 gare disputate;
11°  Dallas Stars 48 punti (19-20-10) 49 gare disputate;
12°  Winnipeg Jets 48 punti (22-25-4) 51 gare disputate;
13°  Arizona Coyotes 36 punti (15-26-6) 47 gare disputate;
14°  Colorado Avalanche 28 punti (13-31-2) 46 gare disputate.

Le prime 10 squadre della classifica generale di National Hockey League:
1° Washington Capitals 70 punti (32-10-6) 48 gare disputate;
2° Columbus Blue Jackets 68 punti (32-11-4) 47 gare disputate;
3° Minnesota Wild 67 punti (31-11-5) 47 gare disputate;
4° Pittsburgh Penguins 65 punti (30-12-5) 47 gare disputate;
5° Montreal Canadiens 65 punti (29-13-7) 49 gare disputate;
6° Chicago Blackhawks 65 punti (30-15-5) 50 gare disputate;
7° San Josè Sharks 64 punti (31-16-2) 49 gare disputate;
8° New York Rangers 63 punti (31-17-1) 49 gare disputate;
9° Anaheim Ducks 63 punti (27-15-9) 51 gare disputate;
10° Edmonton Oilers 62 punti (27-15-8) 50 gare disputate.

Focus NHL

About The Author

Related posts