Focus NHL: alla scoperta dei Columbus Blue Jackets 2019-2020

Focus NHL: alla scoperta dei Columbus Blue Jackets 2019-2020

(rossana pilotti)  Dopo la presentazione dei Philadelphia Flyers e restando in Metropolitan Division concludiamo il nostro viaggio alla scoperta delle 31 franchigie che prenderanno parte alla stagione professionista nordamericana 2019-2020, andando alla scoperta in questa nostra trentunesima ed ultima puntata dei  Columbus Blue Jackets.

Allo stato attuale i Columbus Blue Jackets stanno incontrando qualche difficoltà in questo inizio di stagione 2019/20, ma era prevedibile avendo perso nella ormai passata free agency 4 giocatori-chiave: il goalie Sergei Bobrovsky e gli attaccanti Artemi Panarin, Matt Duchene e Ryan Dzingel.
Bobrovsky ha passato 7 stagioni in NHL con i Blue Jackets e per ben 2 volte è stato insignito del Vezina Trophy, cioè il premio al miglior portiere della stagione regolare, quindi, sostituirlo non è certo facile!
Ci sta provando (per il momento con alterne fortune) il 25.enne finlandese Joonas Korpisalo, che su 10 partite in cui è partito titolare ne ha vinte 5 e perse altrettante.  Come sua riserva ha fatto il suo debutto in NHL il coetaneo lettone Elvis Merzlikins, che proviene dal massimo campionato Svizzero di hockey, dove ha militato nel Lugano e dove nel 2016 e nel 2018 è stato eletto miglior portiere.
Anche in difesa, accanto ai vari Seth Jones, Markus Nutivaara, David Savard e Zach Werenski (fresco di rinnovo per i prossimi 3 anni, a 5 milioni di dollari a stagione), c’è un quasi debuttante.
Si tratta di Vladislav Gavrikov, il blu-liner russo quasi 24.enne che aveva disputato le sue prime partite in NHL negli scorsi playoff, per la precisione fece il suo debutto in gara-5 e 6 del secondo turno dei playoff, in cui i Blue Jackets furono eliminati dai Boston Bruins, ma questa è la sua prima Regular season in NHL dopo che, nelle 6 stagioni scorse, ha indossato la maglia dello Ska di San Pietroburgo, nel massimo campionato russo.

Sempre nel reparto arretrato, ci sono da registrare i rinnovi di Scott Harrington e Ryan Murray, che però è attualmente infortunato.
In attacco, invece, per cercare in qualche modo di sostituire il talento di Panarin, Duchene e Dzingel sono arrivati da free agent il centro svedese 30.enne Gustav Nyquist, reduce dalla sua migliore stagione in carriera con 22 gol e 38 assist tra Detroit Red Wings e San José Sharks, che il 1° luglio scorso ha firmato un quadriennale con i Blue Jackets a cifre che non sono state rese note e l’attaccante suo connazionale Jakob Lilja.
Inoltre, è stato rinnovato Sonny Milano e c’è un volto nuovo: quello del centro svedese 20.enne Emil Bemstrom, che proviene dalla Svedish Hockey League, dove la scorsa stagione ha eguagliato il primato di Kent Nilsson ed Elias Pettersson quale giocatore non ancora 20.enne ad avere segnato più gol.

About The Author

Related posts