Focus NHL: ai Boston Bruins la gara-1 della Stanley Cup 2019

Focus NHL: ai Boston Bruins la gara-1 della Stanley Cup 2019

(rossana pilotti)  Nuovo aggiornamento con le vicende dell’hockey ghiaccio nordamericano firmato dal nostro consueto Focus NHL che riparte dalla disputa della prima gara della serie finale dei play-off chge mettono in palio la Stanley Cup 2019 !!!

Al TD Garden di Boston è difatti andata in scena lunedì 27 maggio la gara-1 della finalissima fra i Bruins padroni di casa, vincitori dei play-off della Eastern Conference ed i Saint Louis, campioni della Western Conference.
Risultato finale 4-2 (0-1, 2-1, 2-0) a favore dei Boston Bruins, seppure a sbloccare la situazione della prima gara di finale siano stati gli ospiti dei Blues a segno al 07’23” con Brayden Schenn ed al 21’00 Vladimir Tarasenko, arrivato a quota nove gol in questi play-off.
Sotto 0-2 ad inizio del periodo centrale, i Boston Bruins si sono risvegliati di colpo reagendo nel giro di 10 minuti, a cavallo dal minuto 22’16” al 32’41” grazie alle marcature di due difensori: Connor Clifton su assist di Sean Kuraly e Joakim Nordstrom e Charlie Mc Avoy in situazione di power play creatasi per il cross-checking di Oskar Sundqvist ai danni di Connor Clifton.
Raggiunto il pareggio prima del termine del secondo periodo, i Boston Bruins al ritorno sul ghiaccio per gli ultimi venti minuti di gioco hanno continuato il loro trand positivo completando la rimonta con la rete del sorpasso al minuto 45’21” firmata da Sean Kuraly, 26.enne centro di Dublin nell’Ohio, che con un tiro di polso all’angolo alto ha superato in maniera imparabile Jordan Binnington, goalie dei Blues.

Avanti di un rete i Bruins hanno resistito agli assalti dei Blues, sfruttando poi al meglio l’attacco finale degli ospiti a porta vuota, con la rete del definitivo 4-2 siglata Brad Marchand al 58’11”.
Con la vittoria dei Boston Bruins e con le ottime prestazioni del goalie Tukka Rask e del già citato Sean Kuraly, si è quindi concluso il primo atto della Stanley Cup Final 2019, che ripartirà questa sera con la disputa ancora in quel di Boston della gara-2, prima delle due successive sfide in programma nel Missouri, all’Enterprise Center di Saint Louis.

Così nei play-off 2018-2019 di Western Conference. 
Quarti di finale (serie al meglio delle quattro gare su sette): Calgary Flames – Colorado Avalanche (1°-8°) serie chiusa 1-4, San José Sharks – Vegas Golden Knights (2°-7°) serie chiusa 4-3, Nashville Predators – Dallas Stars (3°-6°) serie chiusa 2-4 e Winnipeg Jets – Saint Louis Blues (4°-5°) serie chiusa 2-4. 
Semifinali (serie al meglio delle quattro gare su sette): San José Sharks – Colorado Avalanche (2°-8°) serie chiusa sul 4-3 dopo gara-7 e Saint Louis Blues – Dallas Stars (5°-6°) serie chiusa sul 4-3 dopo gara-7.
Finali  (serie al meglio delle quattro gare su sette): San José Sharks – Saint Louis Blues (2°-5°) serie chiusa sul 2-4 dopo gara-6

Così nei play-off 2018-2019 di Eastern Conference. 
Quarti di finale (serie al meglio delle quattro gare su sette): Tampa Bay Lightning – Columbus Blue Jackets (1°-8°) serie chiusa 0-4, Boston Bruins – Toronto Maple Leafs (2°-5°) serie chiusa 4-3, Washington Capitals – Carolina Hurricanes (3°-7°) serie chiusa 3-4 e New York Islanders – Pittsburgh Penguins (4°-6°) serie chiusa 4-0. 
Semifinali (serie al meglio delle quattro gare su sette): Boston Bruins – Columbus Blue Jackets (2°-8°) serie chiusa sul 4-2 dopo gara-6 e Carolina Hurricanes – New York Islanders (7°-4°) serie chiusa sul 4-0 dopo gara-4.
Finali  (serie al meglio delle quattro gare su sette): Boston Bruins – Carolina Hurricanes (2°-7°) serie chiusa sul 4-0 dopo gara-4.

Così nella serie finale dei play-off NHL per la conquista della Stanley Cup (serie al meglio delle quattro gare su sette): Boston Bruins (campione Eastern Conference) vs Saint Louis Blues (campione Western Conference): serie 1-0 a favore dei Bruins.

About The Author

Related posts