Extrahockey: è online il sito di SportsCinéma

Linguaggio del film e linguaggio dello sport: il maestro del cinema francese Jean-Luc Godard li ha definiti i due grandi linguaggi universali, e si sa come uno scrittore centrale del Novecento quale Albert Camus tenesse in sé il desiderio di cantare il rugby e il ciclismo sulle pagine dell’Equipe.
Per la prima volta con SportsCinéma li presentiamo insieme contemporaneamente, dimensione filmica attuale e storica e avvenimenti sportivi nazionali e internazionali, sullo stesso piano informativo, riflessivo, problematico, critico.
I servizi dai Festival cinematografici di Cannes, Venezia o Berlino, così come le recensioni, le retrospettive, le pagine rétro e storiche sui capolavori e i personaggi filmici del passato saranno proposti al tempo stesso con i massimi avvenimenti dello sport, intesi con la medesima risonanza: siano essi del calcio o della Formula Uno, del ciclismo o del basket oppure del rugby o del canottaggio, del tennis, dell’atletica, dell’hockey ghiaccio, del baseball, del nuoto, del volley o dell’ippica o ancora della boxe.
E, progressivamente, con risalto particolare agli avvenimenti dello sport nordamericano.
Al commento dei critici di cinema e dello sport si alterneranno le interviste ai personaggi, agli autori, ai protagonisti che, ieri e oggi nei rispettivi campi e settori, hanno segnato la storia.
L’approfondimento avrà il sopravvento sulla cronaca; la riflessione, non necessariamente legata ai fatti immediati dell’oggi, si allargherà su temi e problemi, su prospettive e analisi.
Il giornale ha cadenza di base settimanale ma con inserimenti quotidiani suggeriti dai diversi momenti più importanti sia dell’evoluzione dei fatti sportivi sia delle proposte filmiche o degli avvenimenti.
Al fondo interpretativo e “politico” in senso lato proponiamo interventi di riflessione più strettamente culturale che, intercalandosi agli avvenimenti, propongano una lettura più ampia e meditata dei fatti stessi, degli ambienti, dei personaggi, delle idee, delle culture, dell’attualità e delle vicende storiche.
Con questo sottofondo critico di idee, di interventi d’attualità o storia culturale oppure ancora di cultura specifica legata al teatro, alla musica o all’arte, SportsCinéma viene redatto da due équipe di giornalisti e di firme, l’una dello sport e l’altra del cinema, l’una di giornalisti sportivi e l’altra di critici cinematografici.
E interventi in campo culturale di firme autorevoli.
Si parte con l’amore assoluto per il cinema e per lo sport, dicendo però “sì” con passione a ciò che ci conquista e che difendiamo e “no” con altrettanta passionalità a ciò che per noi è indifendibile.
Tutto quel che naviga in mezzo, indistinto e celato e sia pure importante o strombazzato, senza passioni positive o passioni negative, non ci interessa.

Renzo Gilodi
Direttore Responsabile
SportsCinéma
www.sportsandcinema.com

About The Author

Related posts