Alps Hockey League: il punto campionato al 9 febbraio

Alps Hockey League: il punto campionato al 9 febbraio
Photo Credit To http://www.erstebankliga.at/ahl-en

(daniele amadasi)  Nuovo aggiornamento settimanale con le vicende dell’Alps Hockey League, giunta quasi al giro di boa della seconda fase del campionato, considerando le quattro giornate complete già disputate a livello di Master Round e le tre complete a livello di Qualification Round.
Nel Master Round prosegue senza sosta la marcia solitaria del Renon, reduce nell’ultima settimana dalla vittoria interna nei confronti del Lustenau (3-1) ma anche dall’inaspettata sconfitta esterna di Jesenice (1-3), mentre per la corsa al secondo posto grazie ai successi contro Feldkirch (3-0) e Lustenau (1-0) l’Asiago ha agganciato il Valpusteria e lasciatosi dietro una lunghezza lo Jesenice, mentre Lustenau e Feldkirch chiudono la classifica pensando già alla fase a play-off.
Ultimi due posti utili dei play-off di Alps Hockey League che saranno come noto attribuiti ai vincitori dei due gironi di Qualification Round, saldamente comandati dal Cortina davanti a Salisburgo e Valgardena nel Girone “A” e dallo Zeller davanti ad Egna e Vipiteno nel Girone “B”.

Di seguito le aggiornate classifiche di Master Round e Qualification Round.

Classifica Master Round (tra parentesi il numero di partite giocate): Renon 14 punti (4), Asiago 10 (4),  Valpusteria 10 (4),  Acroni Jesenice 9 (4), Lustenau 6 (5), Feldkirch 3 (5).
Classifica Qualification Round “A” (tra parentesi il numero di partite giocate): Cortina 12 punti (3), Salisburgo II 9 (3), Valgardena 8 (3), Bregenzerwald 3 (3) e Fassa Falcons 3 (4).
Classifica Qualification Round “B” (tra parentesi il numero di partite giocate): Zeller 13 punti (3), Egna Wild Goose 9 (3), Vipiteno Broncos 8 (3), Kitzbühel 3 (3) e Klagenfurt II 1 (4).

About The Author

Related posts