Alps Hockey League: da stasera la finale play-off Valpusteria vs Lubiana

Alps Hockey League: da stasera la finale play-off Valpusteria vs Lubiana

(daniele amadasi)  Archiviate le serie di semifinali dell’Alps Hockey League, da questa sera, giovedì 11 aprile, prenderà al via al meglio delle quattro gare su sette, la serie della finale play-off fra il Valpusteria e la slovena Olimpia Lubiana.

Definizione dell’atto conclusivo della terza edizione dell’Alps Hockey League arrivata martedì sera al termine della decisiva gara-5 di semifinale fra Valpusteria ed Acroni Jesenice, vinta in quel di Brunico dai lupi di casa per 3-2 (1-0, 0-1, 1-1; 1-0) all’overtime grazie alla marcatura di Armin Hofer (65’12”). In precedenza erano andati a segno Max Oberrauch (1-0 allo 03’10”), Glavic (1-1 al 32’19”), Tommaso Traversa (2-1 al 43’03”) e Rodman (2-2 al 55’40”). 
Come noto invece l’Olimpia Lubiana già in finale dopo avere regolato in sole tre gare la pratica di semifinale contro gli austriaci del Lustenau, attendeva solo di scoprire il nome del suo avversario. Dal mancato derby sloveno di finale avremo quindi in ottica italiana con il Valpusteria la possibilità di ripetere i successi di Renon ed Asiago arrivati nelle due precedenti edizioni.

A favore dei lupi valpusteresi il fattore ghiaccio dell’eventuale gara decisiva; si parte come detto da Brunico con la disputa di gara-1 (questa sera, giovedì 11 aprile) e gara-2 (domani sera, venerdì 12 aprile), a seguire le due gare di Lubiana con gara-3 (domenica 14 aprile) e gara-4 (lunedì 15 aprile). Qualora necessarie spazio alle successive gare-5, 6 e 7, considerando che affrontandosi le prime due classificate al termine della regular season la serie di finale sarà difficilmente definita dopo gara-4.

Così nelle serie degli ottavi di finale (serie al meglio delle due gare su tre): Renon – Kitzbuhel (5°-12°) serie chiusa 2-0 (7-3 e 6-0), Lustenau – Valgardena (6°-11°) serie chiusa 2-0 (2-1 e 6-3), Feldkirch – Cortina (7°-10°) serie chiusa 0-2 (1-4 e 2-4) ed Acroni Jesenice – Vipiteno (8°-9°) serie chiusa 2-0 (3-0 e 3-0).
Verdetti: Renon, Lustenau, Cortina ed Acroni Jesenice qualificate per i quarti di finale.

Così nelle serie dei quarti di finale  (serie al meglio delle tre gare su cinque): Valpusteria – Cortina (1°-10°) serie chiusa 4-0, Olimpia Lubiana – Renon (2°-5°) serie chiusa 4-2, Salisburgo Junior – Lustenau (3°-6°) serie chiusa 3-4 ed Asiago -Acroni  Jesenice (4°-8°) serie chiusa 0-4.
Verdetti: Valpusteria, Olimpia Lubiana, Lustenau ed Acroni Jesenice qualificate per le semifinali.

Così nelle serie delle semifinali (serie al meglio delle tre gare su cinque): Valpusteria – Jesenice (1°-8°) serie chiusa sul 3-2 (3-2 ds, 2-3 ds, 0-1, 2-1 e 3-2) ed Olimpia Lubiana – Lustenau (2°-6°) serie chiusa sul 3-0 (4-1, 4-0 e 7-4).
Verdetti: Valpusteria ed Olimpia Lubiana qualificate per la finale.

Così nelle serie di finale (serie al meglio delle quattro gare su sette: Valpusteria – Olimpia Lubiana (1° – 2°).

L’albo d’oro della rinata Alps Hockey League.
2016-2017: SG Renon Hockey
2017-2018: AS Asiago Hockey
2018-2019: ?

About The Author

Related posts